1° Dicembre, l’Inverno Meteorologico inizia con l’inversione termica: +2°C in pianura Padana, +20°C sulle Alpi!!!

L'inverno meteorologico inizia all'insegna del fenomeno dell'inversione termica: nebbia, foschia, nubi basse e freddo in pianura Padana e nelle zone interne del Centro, caldo anomalo sulle Alpi e al Nord/Ovest. I dati e le immagini

L’inverno meteorologico inizia oggi, Giovedì 1 Dicembre, con il fenomeno dell’inversione termica nelle Regioni del Centro/Nord: le temperature, infatti, stanno aumentando in modo rapidissimo sulle Alpi occidentali, nell’Appennino settentrionale e al Nord/Ovest, mentre continua a fare molto freddo in vaste aree della pianura Padana e dell’Italia centrale. Tra le località con il clima più mite al Nord, tra pianura Padana occidentale, Alpi e Prealpi abbiamo +19°C a Chiavenna, +17°C a Corio, +16°C a Mongrando ed Albavilla, +15°C a Biella, Casasco d’Intelvi, Cafasse, Rivalta Bormida e Borgomanero, +14°C a Domodossola, Castagneto Po e Besnate, +13°C a Varese, Saronno e Ollomont, +12°C a Sauze d’Oulx, +11°C a Milano e Torino.

Invece, complici nebbie e foschie, fa ancora molto freddo nel cuore della pianura Padana dove in pieno giorno abbiamo appena +2°C a Cavarzere, +3°C a Porto Viro, +4°C ad Argenta, Imola e Rosolina, +5°C a Verona, Trento, Rovereto, Legnago, Porto Tolle, Codigoro, Copparo, Vigarano Mainarda, Mezzogoro, Calvenzano e Portomaggiore, +6°C a Padova, Ferrara, Mantova, Pavia, Merano, Casalmaggiore, Ostellato e Tresigallo.

Situazione analoga al Centro, con temperature miti sulle vette appenniniche e invece molto basse nelle valli tra Toscana, Umbria e Marche. Abbiamo infatti appena +4°C a Perugia e Bibbiena, +5°C a Firenze, Arezzo, Rignano sull’Arno, Reggello e Carmignano, +6°C a Prato, Orvieto, Montepulciano, Foligno, Chiusi e Marsciano.

Nei prossimi giorni continuerà questo fenomeno che manterrà condizioni climatiche tipicamente invernali al suolo su gran parte del Centro/Nord, mentre dopo il picco massimo di stasera e domani, nel weekend anche in quota le temperature diminuiranno sensibilmente tornando più vicine alla norma del periodo. Ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: