Accadde oggi: il 21 settembre 1999 un forte terremoto sconvolge Taiwan

Le vittime del sisma del 21 settembre 1999 furono oltre duemila e le devastazioni enormi, con interi edifici crollati

Il 21 settembre 1999 un terremoto di magnitudo momento 7.6 – 7.7 Richter sconvolgeva l’isola di Taiwan. Il sisma avvenne durante la notte, con epicentro nel cuore del paese, nella contea di Nantou. Le vittime ufficiali furono 2.415, vi furono oltre undicimila feriti,100.000 sfollati e 10 miliardi di dollari di danni.

Il sisma fu il secondo più distruttivo della storia recente di Taiwan dopo quello del 1935. La comunità internazionale partecipò in forze ai soccorsi ed anche economicamente per aiutare lo stato asiatico a ricostruire le città devastate.