Algeria: cade aereo militare, almeno 257 vittime nello schianto [FOTO e VIDEO]

In Algeria un aereo militare è precipitato sull'autostrada che collega Boufarik a Blida, sulle rive del Mediterraneo vicino la capitale Algeri: tutti morti i soldati a bordo

Sono almeno 257 le vittime dello schianto di un aereo militare precipitato vicino alla base aerea di Boufarik, circa trenta chilometri a sud di Algeri. Lo riferisce la tv pubblica algerina. incidente e’ avvenuto questa mattina lungo l’autostrada che collega Boufarik a Blida, circa 30 km a sud ovest di Algeri. A bordo del velivolo c’erano quasi 200 persone, per lo piu’ militari. Il velivolo era diretto a Bechar, nel sud ovest dell’Algeria, e si e’ schiantato al suolo pochi minuti dopo il decollo. Secondo il sito ‘Dernieres Infos ‘Algerie’, per le operazioni di soccorso sono stati mobilitati 130 uomini della protezione civile, 14 ambulanze e 10 camion. Lo stesso sito parla di più grave incidente “nella storia dell’aviazione militare algerina”. Sono ignote per il momento le cause dello schianto.

I media locali precisano che il velivolo precipitato era un aereo da trasporto prodotto dalla ‘Ilyushin‘. Secondo l’emittente ‘al-Arabiya‘, la maggior parte dei passeggeri a bordo erano militari.

Boufarik, il luogo dello schianto, si trova a circa 30 chilometri dalla capitale Algeri. L’aereo militare e’ un ‘Ilyushin’, “si e’ schiantato nel perimetro della base aerea di Boufarik (Blida)” ed era diretto a Bechar, nel sud-ovest, scrive l’agenzia algerina Aps citando “una fonte militare”. “Un denso fumo nero saliva dall’apparecchio in fiamme, visibile dall’autostrada che va da Algeri e Blida in seguito allo schianto di cui si ignora per ora il bilancio”, aggiunge l’Aps citando un proprio giornalista. “Unita’ speciali della Protezione civile sono state mobilitate sul posto per soccorrere eventuali vittime”, viene aggiunto.

AGGIORNAMENTO – Non ci sarebbero sopravvissuti allo schianto dell’aereo dell’esercito algerino avvenuto nei pressi dello scalo militare di Boufarik, nel governatorato di Blida, pochi chilometri a sudovest di Algeri. Lo ha riferito una fonte militare algerina all’emittente ‘al-Arabiya’. La fonte ha confermato che a bordo del velivolo c’erano “circa 200” persone.

Secondo un “esperto militare” citato in un tweet dall’emittente algerina Ennahar, l’aereo caduto era uno dei migliori sul piano meccanico e tecnico. Il sito sostiene che l’aereo è caduto “in una fattoria non lontana dall’autostrada“.

Inchiesta sulle cause dello schianto

Il vice ministro algerino della Difesa ha dato ordine di formare una commissione d’inchiesta per indagare le cause dello schianto dell’aereo militare avvenuto nei pressi di Algeri: lo riporta il sito dell’emittente locale ‘Ennahar’.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...