AIDAA: ecco l’orrore del canile sanitario di Rieti [GALLERY]

Parlare di una situazione di degrado in merito al canile sanitario di Rieti è essere troppo buoni, dopo l’allarme lanciato nei giorni scorsi da Forza Nuova Rieti anche l’associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA ha deciso di presentare un esposto ai Nas ed alla procura della repubblica di Rieti per verificare le responsabilità della situazione di degrado in cui è ridotta parte del canile sanitario della città laziale, situazione che passa dalle gravissime condizioni igieniche in cui vivono quotidianamente i cani ospitati (che in realtà dovrebbero trovarsi in strutture per lo meno igienicamente perfette trattandosi appunto di un canile sanitario) ma anche i volontari e il personale che vi prestano servizio. Ci sono poi – spiega l’associazione animalista in una nota – problemi non indifferenti alla rete fognaria e in caso di pioggia la fuoriuscita della fogna porta gli escrementi fin ai box dove sono ospitati i cani, box tra l’altro senza tettoia.”

Noi vogliamo che ASL e comune intervengano e intervengano subito per mettere a norma questa struttura sanitaria – dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA – abbiamo incontrato nei giorni scorsi i responsabili di Forza Nuova Rieti in particolare Massimo D’Angeli che ci ha aggiornato sulla situazione. Da qui- conclude Croce- la decisione di mandare nei prossimi giorni un esposto alla procura della repubblica ed al comando generale dei Nas del ministero della salute perchè si intervenga subito in questa situazione, anche se appare evidente che non un cane deve essere trasferito. Si adegui la struttura senza trasferire i cani presenti“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...