Alfa Romeo Cassino: Giulia e Stelvio con motore ibrido [GALLERY]

Per rimanere al passo coi tempi e rispettare la normativa, Alfa Romeo predispone nella struttura di Cassino versioni con motore ibrido di Giulia e Stelvio

Lo stabilimento FCA di Cassino dove, ad oggi, vengono prodotte le Alfa Romeo Giulia, Giulietta e Stelvio sarà interessato da un adeguamento delle linee produttive che gli consentirà l’assemblaggio di vetture ibride.
Si parla di giugno come probabile inizio dei lavori quindi si potrebbe ipotizzare una produzione pronta per la seconda parte dell’anno cioè entro la fine del 2019.

L’adeguamento di FCA è un passaggio obbligato dalle richieste della normativa in tema di inquinamento (ad esempio l’ecotassa) e di conseguenza anche dalle richieste del mercato, in particolare quello nord americano al quale Alfa Romeo punta primariamente.
In attesa di notizie ufficiali possiamo ipotizzare che i modelli che riceveranno le nuove versioni ibride saranno Giulia e Stelvio.
Per Giulietta, in produzione da quasi 10 anni, si avvicina ormai la fine della carriera e appare assolutamente improbabile un investimento su di lei.
Maggiori informazioni potrebbero essere anticipate già all’evento più importante d’Europa nel settore automobilistico ovvero il Salone di Ginevra che si terrà a marzo.

In ogni caso, sebbene non ufficiale, si tratta di una notizia sicuramente molto interessante per il futuro di Alfa Romeo e confortante per gli appassionati del marchio che dal 2016 non vedono pervenire alcuna considerevole novità mentre i competitors non stanno di certo a guardare.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...