Allerta Meteo, brusco crollo termico imminente per la “goccia fredda” in arrivo: provocherà maltempo violentissimo

Allerta Meteo, violente grandinate già in atto in Veneto. Allarme per tornado e bombe d'acqua in serata al Nord/Est, poi domani lungo l'Adriatico

Allerta Meteo – I primi forti temporali con grandine stanno colpendo il cuore del Veneto, nei dintorni di Padova, con violente grandinate nella zona di Conselve, dove sono segnalati nubifragi e chicchi di grandine grossi come uova (vedi video). E’ solo l’inizio del forte maltempo in arrivo nelle prossime ore: una “goccia fredda” proveniente dall’Europa Centrale scivolerà giù lungo l’Italia Adriatica facendo crollare le temperature dapprima al Nord nella giornata di domani, Domenica 20 Agosto, e successivamente anche al Centro/sud tra Lunedì 21 e Martedì 22. Le temperature crolleranno nelle Regioni Adriatiche di oltre 10°C rispetto ai valori elevati di questi giorni, anche se sarà soltanto una breve tregua perché dalla metà della prossima settimana tornerà l’Anticiclone Sub-Tropicale con temperature elevatissime, fino a +37/+38°C in tutt’Italia e con locali picchi di +40°C in varie Regioni.

Ma adesso è opportuno concentrarsi sulla fase di violento maltempo provocata proprio dal crollo termico imminente. Attenzione soprattutto stasera al Nord/Est: è elevato il rischio di tornado, grandinate e bombe d’acqua su tutto il territorio di Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e nei settori più orientali di Lombardia ed Emilia Romagna. Sono già in atto locali temporali con temperature in picchiata, ma i fenomeni più intensi si verificheranno nella notte tra le 21:30 di stasera e le 02:30 notturne, appunto.

Poi, domani, Domenica 20 Agosto, il maltempo si sposterà verso Sud, colpendo soprattutto le Regioni Adriatiche. Nuovi tornado potranno interessare i litorali marchigiani, abruzzesi e molisani. Attenzione anche ai forti temporali con possibili nubifragi e grandinate.

Qualche fenomeno anche al Sud tra Lunedì e Martedì, nel basso Tirreno tra Calabria e Sicilia, ma solo localmente le piogge saranno significative, mentre in prevalenza il tempo rimarrà stabile, con annuvolamenti sparsi, venti tesi e aria più fresca. Il grosso del maltempo sarà tra oggi e domani al Nord/Est e nell’Adriatico.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Immagine