Allerta Meteo, ciclone tropicale sullo Jonio: altre 48 ore di forte maltempo e freddo anomalo, al Sud i fenomeni più estremi [MAPPE e DETTAGLI]

Allerta Meteo, ancora maltempo soprattutto al Centro/Sud per l'azione del ciclone tropicale posizionato tra l'Italia e i Balcani: rischio alluvioni in Albania

Allerta Meteo – Ancora freddo e maltempo sull’Italia Adriatica e meridionale per circa 48 ore, a causa dell’influenza provocata dal ciclone di natura tropicale posizionato sul mar Jonio. Una tempesta che continuerà ad imperversare tra l’Italia e i Balcani fino alla mattinata di Giovedì 28 Giugno, facendo ulteriormente abbassare le temperature e alimentando fenomeni di maltempo estremo. Come possiamo osservare nelle immagini a corredo dell’articolo, nelle prossime ore avremo ancora forti piogge e temporali su Molise, Puglia, Basilicata, zone interne della Campania, Calabria e Sicilia nord/orientale. Attenzione alla squall-line temporalesca che in serata avanzerà sul mar Jonio e sul Golfo di Taranto abbattendosi sulla Calabria: tra cosentino e crotonese si potranno verificare piogge torrenziali.

Domani, Mercoledì 27 Giugno, avremo un’instabilità particolarmente accesa nel pomeriggio su Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata e Calabria. Qualche temporale anche in Sicilia, Toscana e su Verona al Nord. Ma i fenomeni più estremi colpiranno i Balcani, in Croazia, Bosnia e soprattutto Albania dove c’è il rischio di vere e proprie alluvioni.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: