Allerta Meteo, il ciclone Mediterraneo scatena violentissimi temporali al Centro/Sud: bomba d’acqua tra Reggio Calabria e Messina [LIVE]

Allerta Meteo, il ciclone Mediterraneo scatena violenti temporali al Centro/Sud: nubifragi e bombe d'acqua tra Sicilia e Calabria, la situazione in diretta

Allerta Meteo – Il ciclone Mediterraneo posizionato nel mar Tirreno, pochi chilometri a est dalle coste della Sardegna, sta scatenando violenti temporali su gran parte del Centro/Sud. Una violenta bomba d’acqua ha colpito lo Stretto di Messina: a Reggio Calabria la temperatura è crollata da +28°C a +21°C in meno di un’ora, con 18mm di pioggia nel centro cittadino e ben 26mm a Catona nella periferia Nord della città. Altri forti temporali stanno colpendo la Sicilia orientale, tra le province di Messina, Catania e Siracusa, dove spiccano i 72mm caduti a Paternò e i 29mm ad Antillo e Belpasso tra l’area etnea e i Peloritani meridionali. Sia a Paternò che ad Antillo la temperatura è crollata addirittura a +16°C. Qualche temporale sta nascendo anche nelle zone interne della Puglia, sulle Murge, e in Basilicata, mentre piove nel Lazio e in Sardegna. Nelle prossime ore il maltempo si intensificherà in tutto il Centro/Sud: il rischio che questo ciclone Mediterraneo evolva in un terribile “Medicane” tra stasera e domani è elevato e particolarmente preoccupante. Piogge e temporali continueranno a colpire gran parte del Centro/Sud sparsi a macchia di leopardo sul territorio, con bombe d’acqua, nubifragi e grandinate anche intensi per tutta la giornata odierna e anche domani, Venerdì 21 Settembre. Intanto al Nord splende il sole e fa molto caldo: le temperature in pianura Padana arrivano a +33°C, e domani saliranno ancora di 1-2°C. Proprio il caldo anomalo di questo Settembre alimenta episodi di maltempo così estremi che si ripeteranno con ancor più veemenza la prossima settimana. Ecco le pagine per seguire il nowcasting in tempo reale: