Allerta Meteo, il dramma di Cortina provocato dal caldo: nuovi record a Trieste e Reggio Calabria, attenzione ai temporali di Domenica al Nord/Est

Allerta Meteo, Italia tra gli estremi meteorologici: il caldo estremo fa aumentare l'energia, violenti temporali degenerano in fenomeni killer al Nord dove le temperature domani sera crolleranno. Intanto oggi battuti nuovi record storici

La giornata meteorologica di Sabato 5 Agosto è iniziata con la tragedia di Cortina d’Ampezzo dove nella notte è venuta giù la montagna per una bomba d’acqua sul versante di Misurina: sono caduti 102mm di pioggia in meno di due ore, la conseguenza è stata una drammatica colata di fango che ha ucciso una donna. Altri forti temporali hanno colpito ieri sera le zone di confine tra Italia e Austria, fenomeni che si ripeteranno stasera e poi soprattutto domani, quando al Nord avremo finalmente un netto calo delle temperature dopo il caldo record dell’ultima settimana.

A proposito, oggi tocca a Trieste battere il proprio record storico ultra-secolare: con +38°C nel centro cittadino e in tutto l’hinterland, la città del Golfo batte ogni record scientificamente documentato. Non aveva mai fatto così caldo nella storia al confine tra Italia e Slovenia. Proprio qui, domani sera avremo violenti temporali e un crollo termico di oltre dieci gradi: attenzione a grandinate e bombe d’acqua.

Altro record incredibile a Reggio Calabria, dove la temperatura è di +38°C e non è certo eccezionale per la città dello Stretto dove i record sono superiori ai +44°C, ma stanotte la minima non è scesa sotto i +32°C, dato davvero eccezionale e senza precedenti storici. La media delle minime di Agosto a Reggio Calabria è di +22°C. E attenzione: la prossima notte la minima potrebbe faticare a scendere sotto i +33/+34°C: sarà il giorno più caldo, con punte massime superiori ai +40°C.

Intanto oggi è un’altra giornata di super caldo un po’ ovunque, con temperature superiori ai +40°C in molte località del Paese. E’ il 5° giorno consecutivo di caldo eccezionale. E questo succede dopo un semestre incredibile: da Febbraio l’Italia sta vivendo un’anomalia di caldo e siccità senza precedenti nella storia.

Ma torniamo al meteo. Domani inizierà il caldo al Nord, mentre al Centro/Sud continuerà a fare molto caldo fino a Venerdì 11 Agosto. Attenzione, adesso, al forte maltempo in agguato: i fenomeni violenti come quello di stanotte a Cortina sono provocati proprio dall’energia lasciata dal super caldo, in grado di sprigionare nell’atmosfera episodi temporaleschi così estremi. Massima attenzione, già da domani al Nord/Est.