Allerta Meteo, “BOMBA DI NEVE” in atto dopo il BURIAN: al Nord continuerà anche domani. Al Centro arriva il GELICIDIO, al Sud esplode la PRIMAVERA

Allerta Meteo, sull'Italia è arrivato lo scirocco: +21°C a Palermo mentre Venezia è ferma a -4°C in pieno giorno. Tanta neve al Centro/Nord, ma incombe l'incubo del Gelicidio

Allerta Meteo – Gran parte d’Italia s’è risvegliata stamattina sotto la neve: l’attesa “Bomba Bianca” è in atto sulle Regioni del Centro/Nord, e sta nevicando copiosamente non solo su gran parte della pianura Padana ma anche in Liguria, fin sulle coste (oltre 15cm a La Spezia), in tutta la Toscana, in Umbria, nelle Marche, in Abruzzo e su gran parte del Lazio. Nella notte ha nevicato anche a Roma, Napoli, in Campania, Molise e Puglia centro/settentrionale, fin sulle coste. Ieri sera una veloce imbiancata anche a Cosenza, in Calabria. Adesso lo scirocco, che soffia impetuoso da Sud, sta facendo alzare le temperature e ha trasformato la neve in pioggia in molte località. A Roma, ad esempio, piove con una situazione estremamente variabile. Nella zona Sud della città abbiamo oltre +10°C, addirittura +12°C a Trigoria, mentre nella zona Nord ci sono ancora +3°C, ma in rapido aumento. Al Nord Italia fa molto freddo: a Venezia sta nevicando con -4°C in pieno giorno, stessa temperatura a Vicenza mentre Bologna, Modena e Ferrara sono a -3°C. Persino in riva al mare, in Liguria, sia Genova che La Spezia sono a -1°C sotto la neve. Nevica forte a Firenze, Pisa, Siena, Arezzo e su gran parte della Toscana. Continua a nevicare anche ad Ancona, che però con gli attuali +0,7°C è tornata sopra lo zero termico dopo quattro giorni di ghiaccio consecutivi (quasi 93 ore, per l’esattezza!).

Al Sud la situazione è completamente differente. Lo scirocco ha superato i 100km/h a Termini Imerese, in Sicilia, e sta soffiando impetuoso anche in Calabria e sulle coste della Campania. Nel corso della giornata si estenderà a tutto il Sud, specie alla Puglia dove si rinforzerà notevolmente in modo particolare sul Salento. Intanto Palermo ha già raggiunto i +21°C e, sempre in Sicilia, abbiamo +20°C a Cefalù, Cinisi e Brolo, +19°C a Bagheria, Marineo e Altofonte, +18°C a Barcellona Pozzo di Gotto, Capo d’Orlando, Alcamo e Termini Imerese.

Anche in Calabria le temperature stanno aumentando rapidamente, con +16°C sulla fascia tirrenica da Paola a Reggio. Nel pomeriggio anche qui arriveremo ad oltre +20°C. E dopo il gelo che ha portato la neve fino alla notte, persino in Campania abbiamo un clima molto più mite con +16°C a San Marco di Castellabate, +14°C a Positano, Procida e Castellammare di Stabia, +13°C a Battipaglia, Ischia e Vico Equense, +12°C a Bacoli, Pozzuoli, Cava de’Tirreni, Altavilla Silentina, +11°C a Napoli.

L’Allerta Meteo è elevatissima per le prossime ore. Il forte vento di scirocco si rinforzerà su tutto il Centro/Sud spingendo verso l’alto le temperature, e la neve che sta cadendo copiosa nelle Regioni del Centro si trasformerà nel pericolosissimo fenomeno del gelicidio. Continuerà a nevicare al Nord, in modo molto intenso tra Emilia Romagna e appennino Toscano, Romagnolo e Marchigiano. Attenzione all’incombente gelicidio che interesserà nelle prossime ore, durante la giornata odierna e in modo particolare nel pomeriggio/sera, tutte le Regioni del Centro.

Domani, Venerdì 2 Marzo, arriverà una nuova perturbazione da Ovest con forti venti di libeccio in tutto il Paese. Al Nord avremo nuove nevicate su tutta la pianura Padana e fino alla Liguria costiera, al Centro forti piogge sul versante tirrenico con temperature insensibile aumento, al Sud ampie schiarite e temperature primaverili.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: