Allerta Meteo, il maltempo avanza sull’Italia: Centro/Nord già sott’acqua, adesso attenzione ai fenomeni estremi al Sud

Allerta Meteo, forte maltempo sull'Italia dopo la prolungata siccità: fenomeni in spostamento verso il Sud

Allerta Meteo – Il maltempo è arrivato sull’Italia e ha colpito in modo molto pesante il Centro/Nord, letteralmente sott’acqua: dopo mesi di incredibile siccità, da ieri sera sono arrivati i nubifragi. Quasi 300mm in Provincia di Savona, in Liguria, e oltre 100mm in provincia di Alessandria, nel basso Piemonte, la scorsa notte. Poi i fenomeni durante la giornata odierna si sono estesi a tutto il Nord e alle Regioni centrali tirreniche. In Lombardia sono caduti 141mm di pioggia a Castellanza, 136mm a Rovenna di Cernobbio, 119mm a Moltrasio, 110mm a Como, 103mm a Brebbia, 102mm a Vimodrone, 86mm a Varese, 76mm a Milano; in serata i fenomeni si stanno concentrando al Nord/Est, con piogge torrenziali tra Trentino, Veneto e Friuli. Fino al momento abbiamo 116mm ad Asiago, 95mm a Mezzano, 94mm a Vallarsa, 93mm a Feltre, 84mm a Budoia, 81mm a Lusiana, 78mm a Tambre, 76mm a Velo d’Astico, 64mm a Forno di Zoldo. Eppure al Nord/Est il clima è ancora molto mite, con forti venti di scirocco che superano gli 80km/h e stanno provocando acqua alta a Venezia. Alle 21:00 della sera abbiamo ancora +16°C a Venezia, +15°C a Trieste, +14°C a Padova e Treviso, mentre al Nord/Ovest ci sono quasi dieci gradi in meno con gli attuali +7°C di Como e Varese, +8°C di Novara e Alessandria, +9°C di Milano e Torino.

Scendendo verso Sud, da segnalare i forti temporali che hanno colpito Toscana e Lazio, mandando in tilt Roma. Tra i dati pluviometrici spiccano i 134mm di Montalcinello di Chiusdino (Siena) e i 98mm di Maccarese (Fiumicino). In Toscana, più precisamente a Marciana, sull’isola d’Elba, due donne sono rimaste lievemente ferite in seguito dalla caduta di un albero che ha centrato l’auto su cui stavano viaggiando. Ancora in Toscana le forti piogge hanno provocato l’allagamento di sottopassi, strade, garage e scantinati. Uno scenario analogo in molte zone di Roma dove il violento nubifragio del primo pomeriggio ha provocato anche il rinvio della partita di serie A tra Lazio e Udinese. Ma a parte la parentesi sportiva, Roma è tornata a fare i conti con allagamenti diffusi che hanno obbligato gli addetti del trasporto metropolitano a chiudere ben 4 stazioni della Metro A. Col fiato corto anche la circolazione dei treni regionali, che ha subi’to cancellazioni di corse e ritardi fino a 40 minuti. Difficoltà anche per un aereo in fase di atterraggio a Fiumicino. Il forte temporale si è fatto sentire pesantemente sul litorale, con allagamenti diffusi che hanno reso inaccessibili molti seggi a Ostia durante il voto amministrativo per le elezioni dopo lo scioglimento per mafia del X Municipio.

Gravi criticità anche per la grandine, i fulmini e le saette con sbalzi e blackout in varie località. Paura nell’alessandrino dove un fulmine si è abbattuto sull’ospedale Santi Antonio e Margherita di Tortona seminando paura tra addetti e pazienti e lievi danni ad un cancello esterno del nosocomio. Un altro fulmine è caduto sul campanile della chiesa di Castelnuovo dei Sabbioni nel comune di Cavriglia (Arezzo) mentre si stava celebrando la messa e i fedeli sono stati evacuati. Il paese è rimasto senza corrente elettrica. La scarica del fulmine si è riversata sulla centralina Enel, che ha preso fuoco causando il black out.

Adesso, in serata, i fenomeni si stanno spostando al Sud. Il “groppo” temporalesco più intenso sta abbordando Campania e Molise, proveniente dal Lazio. Ma anche intorno alla Sicilia occidentale sono in atto i primi fenomeni temporaleschi. Le temperature sono ancora miti, con +21°C a Palermo e Benevento, +20°C a Napoli e Salerno, +19°C a Messina, +18°C a Reggio Calabria, +17°C a Taranto, +16°C a Bari alle 21:00 di sera, e gli sbalzi termici provocheranno fenomeni molto estremi. La Protezione Civile ha innalzato il livello di allerta addirittura a “rosso” in Basilicata, e arancione in Campania, per i fenomeni attesi domani (qui il bollettino completo). Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: