Allerta Meteo, violenta tempesta invernale in arrivo: forte maltempo e tanta neve in tutt’Italia tra 27 e 28 Dicembre, ma per Capodanno migliora

Allerta Meteo, inizia una forte ondata di maltempo: durerà 3 giorni e sarà accompagnata da abbondanti nevicate fino a bassa quota, accumuli consistenti su tutta la dorsale Appenninica. Bel tempo per Capodanno

Allerta Meteo – Dopo il caldo Natale, una nuova violenta tempesta invernale sta per colpire l’Italia: le prime nuvole stanno già oscurando il sole nelle Regioni tirreniche, con qualche pioggia a tratti intensa sin da stamattina nell’alta Toscana. E’ solo l’inizio di questo nuovo brusco peggioramento che si intensificherà già da stasera ma soprattutto domani, Mercoledì 27 Dicembre, provocando nel corso della giornata forti piogge, via via in intensificazione con il passare delle ore, su tutte le Regioni tirreniche ma anche su gran parte del Nord e buona parte del Sud (vedi mappe del modello Moloch dell’ISAC-CNR nella gallery a corredo dell’articolo). Avremo picchi di oltre 150mm di pioggia tra basso Lazio e alta Campania, ma anche in Friuli Venezia Giulia su Alpi e Prealpi avremo accumuli abbondanti di oltre 150mm in 24 ore. Al Nord/Ovest, invece, le precipitazioni saranno meno abbondanti ma cadrà la neve fino a bassa quota, in Piemonte a tratti persino in pianura o comunque a partire dai 250300 metri di altitudine. Seppur con scarsi accumuli, sarà l’ennesima nevicata al suolo di un inizio d’inverno d’altri tempi.

Il mese di Dicembre, infatti, si concluderà con significative anomalie termiche negative dopo la prolungata fase di gelo di metà mese, a cui è seguita soltanto la breve vampata calda di Natale, molto intensa soprattutto in montagna ma di appena 48 ore. Il nuovo peggioramento in arrivo riporterà il freddo a partire dalla serata di Mercoledì al Nord, e dalle prime ore di Giovedì 28 Dicembre anche nel resto del Paese, e saranno altri tre giorni di freddo intenso un po’ ovunque, fino a Sabato 30 Dicembre. Le temperature scenderanno fino a 7-8°C sotto le medie del periodo lungo tutto lo Stivale con forte maltempo e, soprattutto nella giornata di Giovedì 28, abbondanti nevicate sull’Appennino, un po’ ovunque dalla Romagna alla Sicilia, oltre i 700800 metri di altitudine mentre a valle avremo forti piogge. Uno scenario tipicamente invernale. Anche Venerdì 29 avremo ancora maltempo, soprattutto al Sud, con ulteriori abbondanti nevicate in modo particolare tra Calabria e Sicilia.

La situazione migliorerà nel weekend, e sarà un Capodanno di bel tempo in tutt’Italia con temperature in forte aumento già da Domenica 31. Lunedì 1 Gennaio 2018 avremo addirittura oltre +20°C su gran parte del Centro/Sud. Ma di questo parleremo nei prossimi aggiornamenti, adesso è preferibile concentrare tutte le attenzioni sul forte maltempo imminente. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: