Allerta Meteo, scenario da incubo: arriva una grande tempesta, rischio alluvioni e metri di neve al Nord, libeccio e scirocco a 100km/h sull’Italia

Allerta Meteo in tutt'Italia, saranno tre giorni terribili: violenti temporali e piogge alluvionali al Centro/Nord tra stasera e Mercoledì 13 Dicembre, tantissima neve fin in pianura su Alpi e Nord/Ovest, venti impetuosi meridionali e caldo anomalo al Centro/Sud

Allerta Meteo – Scenario da incubo per i prossimi tre giorni sull’Italia: tra stasera e Mercoledì 13 Dicembre una grande tempesta flagellerà il nostro Paese con venti impetuosi, ad oltre 100km/h, di libeccio e scirocco, con mareggiate su tutte le coste esposte (specie Regioni tirreniche e alto Adriatico) temperature in forte aumento in tutto il Centro/Sud e maltempo estremo su gran parte del Centro/Nord. Le temperature saliranno fino a +25°C in Sicilia e fino a +23°C sulle Regioni Adriatiche, sull’Appennino centrale avremo piogge torrenziali anche ad altissima quota, pioverà persino sulla vetta del Gran Sasso ai 2.900 metri di altitudine e si scioglierà tutta la neve caduta nelle ultime settimane.

Situazione molto pesante per il Centro/Nord, dove avremo tre giorni consecutivi di piogge alluvionali su Liguria, alta Toscana, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Cadrà anche tantissima neve, inizialmente (tra oggi e domani) persino in pianura, soprattutto al Nord/Ovest dove resisterà il cuscinetto freddo al suolo (vedi mappe del modello Moloch a corredo dell’articolo). Attenzione anche al gelicidio, che tra domani e martedì interesserà molte aree della pianura Padana. Sulle Alpi avremo metri di neve in modo particolare tra Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto. Massima attenzione, quindi. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: