Meteo Web

Allerta Meteo: nelle prossime ore è atteso l’arrivo di una nuova ondata di maltempo al Centro-Sud, rischio nubifragi e alluvioni lampo

Allerta Meteo – Si esaurisce il vortice ciclonico ”Karl” responsabile nei giorni scorsi di piogge, temporali e nevicate in montagna. Ma già nelle prossime ore è atteso il transito di un nuova perturbazione atlantica in arrivo dalla Francia e che darà vita ad una nuova depressione in movimento dal Golfo del Leone verso il Tirreno con violente precipitazioni che nella giornata odierna investiranno dapprima la Sardegna per poi raggiungere le regioni centrali in particolare la bassa Toscana, il Lazio, le Marche, l’Abruzzo ed il Molise. Tra sera/notte e Venerdì il maltempo interesserà anche le regioni meridionali, sono attesi forti nubifragi con il rischio di alluvioni lampo, grandinate, frequente attività elettrica e forte raffiche di downburst tra Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia proprio a causa dei forti contrasti termici che si verranno a creare fra le differenti masse (scirocco caldo da SE ed aria fredda proveniente da NW). Il Settentrione resterà ai margini, salvo iniziali precipitazioni tra Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Triveneto e Friuli VG. Sono attese nuove nevicate sull’arco alpino a partire dai 1.200-1.400 metri, oltre i 1.500-1.600 metri sulla dorsale appenninica centro-meridionale. Nel weekend insisterà una residua instabilità soltanto sulla fascia ionica di Calabria e Sicilia, in attesa di un’irruzione artica con possibile fase di maltempo ad inizio della prossima settimana, quando si approfondirà un nuovo vortice ciclonico. In questa fase si avrebbero piogge e neve sui rilievi, localmente a tratti fino a quote collinari sui versanti adriatici dell’Appennino e sulle Alpi Orientali.  Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: