Allerta Meteo, FOCUS sul forte maltempo all’estremo Sud: alto rischio di nuove alluvioni in Calabria e Sicilia, 300mm di pioggia nelle prossime 24 ore!

Allerta Meteo, massima attenzione in Calabria e Sicilia per le piogge torrenziali delle prossime ore: ci aspettiamo oltre 300mm di pioggia nelle zone joniche

Allerta Meteo – Una circolazione depressionaria presente ad Ovest di Malta nelle prossime ore tenderà ad approfondirsi sulle acque del Canale di Sicilia. Si attiverà un forte flusso in quota dai quadranti meridionali (Scirocco), nei medio/bassi strati dell’atmosfera sarà invece presente un’area di confluenza tra Scirocco e Grecale. Queste correnti per sollevamento orografico determineranno precipitazioni molto eccessive, con il rischio alto di alluvioni lampo. L’occhio di riguardo va posto soprattutto sul versante ionico della Sicilia e sulla Calabria meridionale ionica. Saranno possibili picchi precipitativi di 250/300 mm in meno di 24h per via appunto del ”forcing orografico”. Sarà dunque probabile la formazione di multicelle temporalesche che dal mare (superficie dell’acqua marina ionica ancora molto calda), impatteranno violentemente sulla terraferma. I temporali potranno essere a lenta traslazione a causa della convergenza al suolo piuttosto marcata. Sulle coste sarà sempre presente il rischio fenomeni vorticosi (trombe marine) con possibili landfalls. Isolati rovesci inoltre, non sono da escludere sulla Sardegna, sulla Basilicata, sulle aree interne della Campania, nonché sulla fascia Adriatica, dalla Puglia alle Marche e sulle aree settentrionali, ma in modo molto irregolare, altrove il tempo risulterà maggiormente stabile.

Dalla Redazione di MeteoWeb l’invito a prestare grande attenzione: allontanatevi dai corsi d’acqua, dalle piene di fiumi e torrenti; attenzione anche ai sottopassi che possono allagarsi improvvisamente anche a causa di semplici acquazzoni; limitate gli spostamenti se non strettamente necessari. 

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...