Allerta Meteo, pioggia in intensificazione al Nord: la “sciroccata” entra nel vivo, Palermo vola a +32°C mentre Aosta non supera i +7°C!

Allerta Meteo, la "sciroccata" si intensifica sull'Italia: venti sempre più forti, aumento della pioggia al Nord

Si sta intensificando la “sciroccata” in atto sull’Italia, con forti venti in tutte le Regioni e piogge sempre più intense al Nord. Le raffiche più forti hanno raggiunto gli 87km/h a Trapani, 81km/h a Capo Mele, 77km/h a Marineo, 73km/h a Pace del Mela, 71km/h a San Gavino Monreale, 68km/h a Falcone, 67km/h ad Albenga, 63km/h a Quartucciu, 61km/h a Palermo, 59km/h a Decimomannu, 58km/h a Savona, 56km/h a Tivoli, Loano e Cittanova, 54km/h a Genova, 52km/h a Cagliari, 50km/h a Ventotene, 48km/h a Messina. Il maltempo sta interessando, come ampiamente previsto, gran parte del Centro/Nord, ma le piogge più significative sono concentrate tra Piemonte e Liguria dove abbiamo 44mm alla Diga del Chiotas, 40mm a Upega, 35mm a Valdieri e Vinadio, 31mm a Garessio, 28mm a Ventimiglia, 21mm a Treiso e Rodello, 19mm a Tovo San Giacomo, 16mm e Loano , 12mm a Torino, 11mm a Savona. La neve sta cadendo copiosa sulle Alpi occidentali a partire dai 1.200 metri di quota, ma il maltempo si intensificherà sensibilmente nelle prossime ore a causa di forti temporali in risalita dal Mediterraneo. Nel sud della Francia sono in atto piogge torrenziali, con Montpellier che sfiora i 120mm giornalieri.

Le temperature si mantengono decisamente basse, fresche, su tutto il Centro/Nord e anche in alcune zone del Sud (Molise e Puglia). Le temperature massime di oggi si sono fermate ad appena +22°C a Gallipoli, +21°C a Bari, Latina, Lecce e Taranto, +20°C a Fasano e Cerignola, +19°C a Brindisi, Potenza e Foggia, +18°C a Frosinone e Vieste, +17°C a Termoli, +16°C a Mantova, Verona, Padova, Prato, Vicenza, San Benedetto del Tronto, +15°C a Roma, Firenze, Trieste, Ravenna, Pescara, La Spezia, Pisa, Rovigo, Empoli, Ancona e Campobasso, +14°C a Genova, Venezia, Treviso, Savona, Udine e Ferrara, +13°C a Bologna, Chieti, Merano e Arezzo, +12°C a Milano, Modena, Parma, Bergamo, Belluno, Rovereto e Sulmona, +11°C a Lodi, Monza, Gorizia, Trento e Avezzano, +10°C a Torino, Varese, Cantù, Saronno, Novara, Verbania, Casale Monferrato, Como e Sondrio, +9°C a L’Aquila, Domodossola e Orvieto, +8°C a Biella, +7°C ad Aosta.

Situazione completamente differente all’estremo Sud, tra Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna, dove invece ha fatto molto più caldo con temperature massime molto elevate, soprattutto in Sicilia. Ecco i dati:

  • Sicilia: +32°C a Palermo e Capaci, +31°C a Cinisi e Altofonte, +30°C a Castellammare del Golfo, Bagheria, Termini Imerese, Brolo, Misilmeri e Carini, +29°C a Gela, Partinico, Cefalù e Capo d’Orlando, +28°C a Trapani, Sciacca e Sambuca di Sicilia, +27°C a Siracusa, Agrigento, Barcellona Pozzo di Gotto, Castelbuono, Acitrezza, Corleone, Lentini, Caltagirone, Licata, Marsala, Lipari e Linosa, +26°C a Catania, Mazara del Vallo, Noto, Ispica, Riposto, Saponara, Comiso, Pace del Mela, Milazzo.
  • Sardegna: +30°C a Carbonia, +28°C a Oristano, Barrali, Fenosu, Arborea e Santa Giusta, +27°C a Sassari, Guspini, Sinnai e San Gavino, +26°C a Cagliari, Iglesias, Sestu, Domusnovas, Sanluri, Macchiareddu, Barumini, Quartucciu, Decimoputzu, Villasor, Quartu Sant’Elena e Ussana.
  • Calabria: +27°C a Rosarno, Gioiosa Ionica e Belvedere Marittimo, +26°C a Reggio Calabria, Paola, Scilla, Rizziconi, Ricadi, Feroleto della Chiesa, +25°C a Mileto, Martirano e Bovalino, +24°C a Soverato, Sant’Anna di Crotone, Amantea, Botricello e Borgia.
  • Campania: +26°C a Boscoreale, Altavilla Silentina, e Cetara, +25°C a Salerno, Torre Annunziata, Battipaglia, Positano, Paestum, Palma Campania, Montoro Inferiore, Siano e Boscotrecase, +24°C a Napoli, Pompei, Marano, Sarno, Giffoni Valle Piana, Torre Orsana e Nocera Inferiore.

Nelle prossime ore il maltempo si intensificherà sensibilmente su tutto il Centro/Nord, dove sarà un Venerdì 14 Ottobre di piogge alluvionali. Scirocco sempre più forte, invece, al Centro/Sud con temperature in ulteriore aumento su tutte le Regioni: il freddo resterà soltanto all’estremo Nord/Ovest, altrove invece la colonnina di mercurio subirà una notevole impennata. Ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: