Allerta Meteo, altre 24-36 ore di forte maltempo al Sud per l’Uragano Mediterraneo “Numa” sullo Jonio [MAPPE e DETTAGLI]

Allerta Meteo, tutti i dettagli sull'evoluzione del maltempo provocato al Sud dall'Uragano Mediterraneo "Numa" posizionato sul mar Jonio: alimenterà fenomeni avversi fino alla serata di domani, Sabato 18 Novembre

Allerta Meteo – L’Uragano Mediterraneo “Numa” sta regalando spettacolari immagini satellitari con il suo movimento ciclonico intorno al centro di bassa pressione, posizionato nell’alto mar Jonio tra il Salento e la Calabria, dove sta già diluviando da ore e da giorni. Soltanto oggi sono già caduti 74mm di pioggia a Longobucco, 51mm a Savelli, 43mm a San Nicola dell’Alto. Nel Salento spiccano i 34mm a Taurisano, ma per la Puglia meridionale è il 5° giorno di pioggia consecutivo con conseguenti disagi per allagamenti diffusi sul territorio. I fenomeni di maltempo si intensificheranno soprattutto nella Calabria jonica centro/settentrionale, zone in cui la protezione civile ha deciso di prorogare la criticità arancione anche per la giornata di domani, Sabato 18 Novembre. Tra cosentino e crotonese jonico in molti comuni oggi le scuole sono rimaste chiuse e probabilmente molti sindaci adotteranno analoga ordinanza anche per domani: il maltempo si prolungherà per altre 24-36 ore, soprattutto in Calabria e non solo nella fascia jonica. Pioverà intensamente, anche nel reggino tirrenico e nello Stretto di Messina, in modo particolare domani, Sabato. Maltempo ance nella Sicilia tirrenica, in Puglia e Basilicata. A corredo dell’articolo la mappe dei modelli Moloch e Bolam dell’ISAC-CNR, molto chiari per delineare l’andamento dell’Uragano Mediterraneo “Numa” nelle prossime ore. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: