Allerta Meteo, vortice freddo in arrivo al Centro-Sud, attesi temporali e tanta neve fino in collina; l’Inverno ingrana la marcia

Previsioni Meteo, irruzione artica in arrivo al Centro-Sud; attesi temporali e abbondanti nevicate fino in collina

E’ giunta nella giornata di ieri una nuova perturbazione atlantica coadiuvata da ulteriori masse d’aria fredda in discesa dal Nord Europa. In queste ore approfondirà un minimo di pressione tra alto Tirreno e Mar Ligure. Nelle prossime ore il maltempo avrà come target parte del Nord-Est ed il Centro-Sud. Si avranno non solo piogge e temporali, ma anche delle sporadiche nevicate a bassa quota che in particolare potrebbe scendere fino in bassa collina tra Liguria, basso Piemonte, bassa Romagna, alto Veneto e Friuli Venezia Giulia. Il fronte freddo scivolerà poi tra Mercoledì 14 e Giovedì 15 Febbraio tra le regioni adriatiche e al Sud dove insisteranno frequenti precipitazioni. L’entrata dell’aria fredda favorirà in questa fase nevicate a bassa quota (300-400 metri, quota neve variabile a seconda dell’entità dei fenomeni) anche sulle zone interne appenniniche centro-meridionali, in particolare tra Marche, Umbria, Lazio interno, Abruzzo, Molise, Campania e Basilicata, oltre i 500-600 metri invece tra Calabria, Sicilia e nord della Sardegna con i venti freddi che ruoteranno dai quadranti settentrionali. Attenzione anche alle precipitazioni a carattere temporalesco, con occasionale caduta di grandine che localmente potrà essere di forte intensità proprio per l’entrata dell’aria fredda in quota. Tempo più asciutto sulle altre regioni, ma con un clima decisamente invernale da Nord a Sud. A seguire il vortice freddo in spostamento verso levante nel fine settimana favorirà un deciso miglioramento del tempo, grazie anche all’anticiclone che porterà una fase più mite con deciso rialzo termico specie al Centro-Sud, mentre il Nord Italia sarà sfiorato da nuove perturbazioni atlantiche.