Meteo Web

Apple, presentato il nuovo iPhone X, insieme ad iPhone 8 e 8 Plus: nuovo design e riconoscimento facciale, “segnerà la tecnologia per il prossimo decennio” [GALLERY]

Decolla la novità più’ attesa in casa Apple. E’ l’Iphone X, “si pronuncia dieci” e “segnerà’ la tecnologia per il prossimo decennio”, assicura l’ad della Mela, Tim Cook, lanciando il melafonino del decennale.

L’iPhone X, è nato per celebrare i 10 anni dell’iPhone. L’evento si è tenuto alle 19, ora italiana, per la prima volta dallo Steve Jobs Theatre di Cupertino. 

Dopo aver introdotto l’Apple Watch di terza serie, con un sistema per rilevare irregolarità nel battito cardiaco e possibilità di essere usato come cellulare senza connessione dipendente dal cellulare, è la volta della Apple Tv. Poi tocca all’iPhone. Arrivano l’iPhone 8 e 8 plus. Nuovi e potenziati, con fotocamera da 12mp, processore A11 Bionic, sei core, due ad alta performance e quattro ad alta efficienza, e batteria potenziata. Una serie di nuovi algoritmi consentono di sfruttare la doppia camera dell’Iphone 8 plus per postprodurre immagini e alterare la luce e la messa a fuoco. La modalità ‘Light Portrait’ consente di intervenire in ogni dettaglio del fuoco e dell’illuminazione. Inoltre, tra le novità, il nuovo modello di iPhone 8 Plus ha una nuova funzione che permette di fare ritratti: si chiama portrait mode. “Sono perfetti per fare foto ma anche per fare video”, ha detto Philip Schiller ricordando che iPhone 8 filma a 4K. I due Iphone 8 supportano il wireless charging, ovvero la ricarica senza fili, con uno standard già presente in molti accessori già sul mercato.

One more thing..” dice Cook sorridendo prima di presentare l’iPhone X. Il sorriso e’ in riferimento alla frase sempre usata da Steve Jobs per introdurre nuovi prodotti. E l’iPhone X fa il suo ingresso: è  l’ultimo nato a dieci anni dall’esordio dell’iPhone. Ha un display super retina, con uno schermo da 5,8 pollici. Un design del tutto rinnovato, “in vetro avanti e dietro”, Finiture argento, grigio siderale e oro rosa, alluminio resistentissimo serie 7000 e chiusura microscopica.

”Pochi dispositivi nella storia hanno avuto un impatto come l’iPhone. Ha cambiato il modo con cui parliamo, lavoriamo, comunichiamo”. Spiega Tim Cook, e la Apple è pronta a farlo di nuovo. L’iPhone X,abbandona il tasto home, tanto voluto da Steve Jobs, e quindi anche il Touch ID. La nuova versione non si accontenta dell’impronta digitale: introduce il riconoscimento facciale per effettuare tutte le maggiori funzioni del telefono. Il ”Face Id e’ piu’ sicuro della tencolgia Touch Id” dice Apple. Introdotti anche gli ‘animoji’, gli emoij animati che si muovono con il movimento del proprio viso.

Alla Apple lavoriamo duramente per creare cose meravigliose e speriamo vi sia piaciuto quello che abbiamo presentato oggi: penso Steve (Jobs) sarebbe stato orgoglioso”. Cosi’ Tim Cook, chiude l’evento di lancio delle novita’ della Mela.