Auto: ecco la prima stampata in 3D e ispirata a David Bowie [GALLERY]

Si tratta solo di un concept ma forse è destinato a diventare un'opera d'arte, la prima auto stampata in 3D a grandezza naturale si ispira a David Bowie

Al prossimo Festival Automobile International (FAI) di Parigi, in programma dal 31 gennaio al 3 febbraio, verrà presentata un’inedita concept della società Massivit 3D Printing Technologies.

L’azienda, fornitrice di soluzioni di stampa 3D di grandi dimensioni, ha realizzato la prima concept car stampata in 3D a grandezza naturale al mondo. Per quanto riguarda le linee si sono affidati al designer di automobili Takumi Yamamoto (ex PSA) le cui mani hanno in passato realizzato la sportiva GT by Citroen.

Takumi Yamamoto ha disegnato il concept partendo dalle sue due passioni: le auto e il cantante David Bowie. La vettura è quindi ispirata ai principali tratti fisici e personali del cantante.
Il design è basato su diversi stili che è possibile riconoscere osservando l’auto da prospettive differenti in omaggio alla personalità “camaleontica” del cantante, per tale motivo l’unico metodo possibile per la realizzazione del concept è stato la stampa 3D proprio grazie alla capacità di produrre forme geometriche creative e complesse. I metodi di fabbricazione tradizionali hanno delle evidenti limitazioni che non avrebbero consentito la realizzazione del concept del designer giapponese.

Il presidente del FAI, Rémi Depoix, ha dichiarato: “È la prima volta, nella nostra storia di trentaquattro anni, che mostriamo un’automobile in scala reale interamente prodotta con la stampa 3D. La concept car di Yamamoto dimostra un’enorme creatività. Vogliamo supportare questo progetto e presentare la macchina come un’opera d’arte, molto simile a una scultura. Sono molto impressionato da questa nuova tecnologia. Apre nuove opportunità in termini di creatività e design per l’industria automobilistica “.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...