Auto: ecco i pick-up elettrici ideali anche per l’Italia [GALLERY]

I pick-up di certo non sono le auto preferite dagli italiani ma cosa succederebbe se diventassero elettrici? Dagli Usa alcuni modelli tra i più promettenti

Quella dei pick-up è una moda che nel nostro paese non è ancora esplosa. Considerati mezzi prettamente da lavoro forse non prenderanno mai piede da noi al contrario di quanto avviene negli Usa. Negli Stati Uniti infatti quello dei pick-up è uno dei segmenti che va per la maggiore ed è per questo che alcune aziende pensano di sfondare partendo dall’elettrificazione proprio di un pick-up. Vediamo insieme alcuni esempi di futuri pick-up che, nonostante abbiano nomi sconosciuti ai più, grazie all’elettrificazione potrebbero avere successo anche da noi.

Rivian
Lungo 5,46 metri, 5 posti, motore elettrico da 200 cv per ogni ruota, da 0 a 100 in meno di 3 secondi, sono questi i numeri di Rivian R1T. Pick-up elettrico con una autonomia fino a 600 km a seconda del pacco batterie e un prezzo che oscillerà tra i 70 e i 100 mila dollari.

Atlis
Ricarica in meno di un quarto d’ora, è quanto promette Atlis, per il suo pick-up elettrico XT. Due o quattro porte, fino a 800 km di autonomia, da 0 a 100 in 5 secondi. Saranno necessari circa 45 mila dollari per averlo a patto che la raccolta fondi online avviata per la sua realizzazione raggiunga l’obiettivo di 1 milione di dollari.

Ford
È una che con i pick-up ci sa fare, da anni domina incontrastata tutte le classifiche di vendita del segmento.
Di recente ha annunciato che realizzerà una versione ibrida del suo besteller F-150 per poi passare al totalmente elettrico. Si chiamerà Mach1 e avrà forme ispirate alla celebre Mustang.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 4 votes.
Please wait...