Auto elettriche: ecco Qiantu K50, l’anti-Tesla cinese [GALLERY]

La sportiva elettrica cinese Qiantu K50 forte dei suoi numeri, si propone di entrare in un mercato in cui dominano colossi come Bmw ma soprattutto Tesla

La Casa cinese Qiantu Motor, controllata del gruppo automobilistico di Pechino Ch Auto Technology, ha aperto i preordini online della sua sportiva elettrica.
È sufficiente un deposito di 2.500 dollari per prenotare la K50, sportiva a due posti con telaio in alluminio e componenti in fibra di carbonio.

La vettura è dotata di due motori elettrici per una potenza complessiva di circa 400 CV, uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e un’autonomia di 356 chilometri.
Sarà prodotta da Mullen Technologies, azienda californiana specializzata in veicoli elettrici, in due versioni (Premium e Sport+) oltre che in una serie limitata che avrà una batteria più performante e 600 CV in grado di garantire uno 0-100 in 3,2 secondi.

L’azienda californiana costruirà la Qiantu K50 su una piattaforma flessibile in grado di ospitare varie configurazioni di batterie. Tale scelta è derivata dalla possibilità di rendere l’auto più facilmente aggiornabile. Al momento l’elettrica è destinata solo al mercato americano per il 2020 ad un prezzo superiore ai 120.000 dollari e dovrà vedersela con altre sportive elettrificate come Tesla Roadster, Bmw i8 e la futura Porsche Taycan.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 5 votes.
Please wait...