Auto: nuova Ford Focus ST 2019, la più potente di sempre [GALLERY]

Giunta alla quarta generazione, la Ford Focus svela nel 2019 anche la sua variante sportiva ST, la più potente di sempre con 280 cavalli

La quarta serie della media compatta della casa dell’ovale blu, commercializzata dal 2018, si è presentata al grande pubblico nei suoi tre allestimenti principali (Titanium, Vignale ed ST-Line) e con motorizzazioni benzina e diesel che vanno da 85 a 150 CV. 

In anticipo rispetto alla data prefissata, che vede la stagione estiva 2019 come periodo di inizio commercializzazione, Ford svela la variante sportiva dell’intermedia che, da oltre vent’anni, è tra le preferite degli europei. 

Sviluppata dal reparto Ford Performance e proposta con carrozzeria cinque porte o station wagon , la Focus ST sotto al cofano offre una doppia motorizzazione: diesel 2.0 da 190 CV e 400 Nm, dotato di turbocompressore a geometria variabile e sistema di Torque Vectoring e benzina 2.3 da 280 CV e 420 Nm dotato di turbocompressore twin-scroll, valvola waste-gate a controllo elettronico, sistema di raffreddamento dedicato e tecnologia anti-lag, sviluppata per Ford GT e F-150 Raptor, che consente una risposta immediata dell’erogazione in modalità Sport o Track (grazie ai Drive Modes che consentono di modificare i settaggi relativi a sospensioni, propulsore, cambio e taratura del servosterzo).
La trasmissione, per entrambi i modelli, è di serie manuale a sei rapporti e in opzione automatica sette rapporti solo per la versione benzina. 

Gli ammortizzatori più rigidi di 20% al posteriore e 13% all’anteriore sono accoppiati ad un assetto ribassato di 1 cm e gomme Michelin Pilot Sport 4S (su cerchi da 18 o 19 pollici) mentre l’impianto frenante prevede dischi anteriori da 330 mm con pinze a doppio pistoncino e dischi posteriori da 302 mm.
Presente anche un differenziale autobloccante (eLSD) a controllo elettronico
 che, tramite una serie di frizioni idrauliche, può trasferire fino al 100% della coppia alla ruota con più presa. 

I numeri da vera sportiva, non mettono in difficoltà la nuova ST che si dimostra efficace anche nella vita di tutti i giorni. L’immagine, come da tradizione, rimane un equilibrio tra aggressività e sobrietà, molto simile all’allestimento “ST-Line” e lontano dalle esasperazioni alle quali ci hanno abituato le vecchie versioni della Focus RS.
Gli esterni sono infatti caratterizzati solamente da paraurti sportivi, spoiler posteriore, cerchi in lega e doppio terminale di scarico dedicato. Le colorazioni disponibili sono Frozen White, Magnetic grey, Race Red, Ruby Red e Shadow Black, alle quali si aggiungono quelle riservate solo alla ST: Ford Performance Blue e Orange Fury. 

All’interno sono presenti i sedili sportivi Recaro dotati di fianchetti maggiorati con finiture in tessuto, pelle o materiale tecnico e cuciture metal grey, inserti in alluminio satinato anche per la pedaliera e un display multifunzione con grafica ispirata alla Ford GT integrato nella strumentazione.  

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...