Auto: Ford Mondeo, con il restyling 2019 arriva l’ibrido [GALLERY]

Con il restyling 2019, l'americana Ford introduce sulla Mondeo la motorizzazione ibrida anche per la variante station wagon

A quattro anni dal debutto, la quarta generazione della Ford Mondeo costruita in Spagna, si rinnova con il restyling 2019 svelato al Brussels Motor Show.

La nuova Mondeo introduce paraurti e frontale rinnovati oltre che un’inedita calandra, nuovi gruppi ottici a LED sia per l’anteriore che per il posteriore e fendinebbia ridisegnati.
All’interno sono disponibili nuovi rivestimenti per i sedili, un nuovo selettore (adesso a forma di rotore) per le vetture dotate di cambio automatico e le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto per il sistema multimediale.

Le novità più succose sono però sotto il cofano della nuova Ford. È infatti da adesso disponibile il powertrain ibrido anche per la variante familiare della Mondeo.

Si tratta di un 2.0 litri benzina a ciclo Atkinson, coadiuvato da un motore elettrico alimentato da una batteria agli ioni di litio da 1,4 kWh, capace di sprigionare 187 CV con un consumo medio di circa 4,4 l/100 km ed emissioni che non la fanno rientrare tra quelle che beneficeranno dell’ecobonus. Sono infatti 101 i grammi di CO2 emessi per ogni chilometro percorso.

Ad affiancarsi all’ibrido ci sarà un benzina 1.5 EcoBoost da 165 CV e un nuovo diesel 2.0 litri EcoBlue declinato in tre varianti di potenza: 120, 150 e 190 CV. Alle ultime due è possibile abbinare eventualmente il cambio automatico 8 rapporti e la trazione integrale.

Valuta questo articolo

Rating: 4.6/5. From 5 votes.
Please wait...