Auto: nuova Renault Clio, riuscirà nel 2019 a riconfermarsi best-seller del segmento? [GALLERY]

La piccola Renault Clio è giunta, nel 2019, alla sua quinta generazione e vuole continuare a imporsi come best-seller della categoria, ce la farà?

Al Salone di Ginevra (7 – 17 marzo), Renault presenterà ufficialmente al grande pubblico una delle novità più attese, la quinta generazione della iconica Clio.
Dopo 15 milioni di unità vendute e due titoli come ”Auto dell’anno”, dal 1990 ad oggi, la best-seller francese è pronta a riconfermarsi leader del segmento B.

Sarà la prima ad utilizzare la nuova piattaforma modulare CMF-B nata per sistemi di elettrificazione e a proporre la nuova tecnologia ibrida E-Tech sviluppata interamente da Renault. 

Il design esterno non viene stravolto ma si evolve al contrario degli interni che vengono completamente ripensati e ridisegnati ispirandosi ai segmenti superiori, sia in termini di qualità che di tecnologia.
Partendo dall’anteriore, il cofano viene scolpito da nuove nervature che si sposano bene con la calandra, ora più grande al contrario della lunghezza complessiva che diminuisce di 14 millimetri (lunghezza 4048 mm, larghezza 1798 mm) mantenendo immutata l’abitabilità e garantendo volumi da record anche per il bagagliaio: 391 litri con doppio pianale che diventa piatto a sedili abbattuti. La nuova Clio guadagna cosi espressività, senza rinunciare ad un profilo elegante e al comfort per gli occupanti. La fiancata è caratterizzata da una linea di cintura che sale a livello della portiera posteriore per finire nella classica maniglia mimetizzata nei finestrini.
Fino a 11 nuove tinte per la carrozzeria tra le quali spiccano l’Arancio Valencia, il Marrone Visone e il Blu Celadon che incarnano tutta la dinamicità di nuova Clio e le conferiscono un’inedita profondità e lucentezza grazie anche allo specifico trattamento a base di una vernice color arancio utilizzata per la prima volta nell’industria automobilistica.
Nessun compromesso tra visibilità e stile: full led fin dal primo livello di equipaggiamento, i gruppi ottici anteriori hanno la firma luminosa C-Shape già nota sulle sorelle più grandi Megane e Talisman e ripresa anche al posteriore. 

Tante le novità all’interno: materiali alto di gamma, rivestimento soft per plancia, pannelli porta e contorno della console centrale, lo “Smart Cockpit” da  9,3 pollici di nuova generazione rivolto verso il conducente e, per la prima volta, il cruscotto digitale; dettagli curati e qualità percepita da segmento superiore. Anche il volante è più elegante e più sottile grazie all’installazione di un airbag più compatto rispetto al modello precedente.
Infine, le possibilità di personalizzazione sulla nuova Clio sono praticamente infinite e includono, tra le altre cose, un’animazione a colori della linea delle bocchette di ventilazione che si estende su tutta la lunghezza della plancia, per creare l’ambiente interno perfetto. 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...