Auto: la Range Rover Sport HST porta al debutto la versione mild-hybrid [GALLERY]

6 cilindri in linea, tecnologia mild-hybrid e 400 cv, è questa la ricetta che consente al nuovo Range Rover Sport HST prestazioni elevate e basse emissioni

La seconda generazione del suv britannico Range Rover Sport, nata nel 2013, ha ricevuto un nuovo allestimento che porta al debutto l’inedito propulsore 6 cilindri in linea mild hybrid. 

La nuova versione “HST” del lussuoso suv britannico introduce il nuovo propulsore sei cilindri a benzina 3.0 litri mild-hybrid 48V da 400 CV e circa 550 Nm di coppia, in grado di offrire grandi prestazioni a fronte di consumi ed emissioni inquinanti ottimizzati. È infatti in grado di garantire un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi e una velocità di punta di 225 km/h. 

Nick Rogers, executive director of product engineering del gruppo Jaguar Land Rover ha spiegato: “I motori a sei cilindri in linea sono per loro natura più equilibrati rispetto ai modelli V6 e la nostra nuovissima unità Ingenium si basa sulla promessa di ottimizzare l’efficienza in tutte le condizioni operative 

A questo contribuisce il supporto del mild-hybrid che consiste in un motogeneratore alimentato a 48 volt che assiste il motore nell’erogazione della coppia e recupera energia nelle fasi di decelerazione con benefici in termini di Co2 emessa (213g/km) e consumi (9,3 litri/100 km).  

Le novità non si limitano ovviamente alla sola parte tecnica dell’auto, la nuova Range Rover Sport HST si distingue dalle altre per il badge specifico, i dettagli in fibra di carbonio, i cerchi in lega di colore nero, le pinze rosse e le colorazioni esclusive (Santorini Black, Fuji White, Indus Silver, Firenze Red e Carpathian Grey). All’interno dell’abitacolo troviamo sedili sportivi in pelle con regolazioni elettriche a 16 vie, volante e leva del cambio in pelle scamosciata e gli immancabili due schermi dedicati al sistema di infotainment e alla climatizzazione degli interni. 

Al momento la Range Rover Sport HST equipaggiata con il nuovo motore è già disponibile in Gran Bretagna con prezzi a partire da circa 92.000 euro. 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...