UFO: ecco i migliori avvistamenti del 2017 [FOTO e VIDEO]

Sui media – si spiega in una nota – non si fa che parlare d’altro. Notizia sui migliori avvistamenti ufo in Italia nel 2017, già pubblicata da importanti siti anche internazionali. Una serie di ufo files mozzafiato avvenuti in Italia nel 2017 in pratica in tutte le regioni. Liguria, Campania, Lazio, Lombardia, Puglia, Toscana, Marche, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Sardegna, Veneto, Basilicata, Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige con immagini sorprendenti ed eloquenti. Proprio in queste ore, il C.UFO.M., come da consolidata tradizione, ha pubblicato il meglio dei suoi ufo files dell’anno appena trascorso. Ufo di tutti i tipi: dischi volanti, sfere, squadriglie, ufo luminosi e di vari colori, stazionari, velocissimi, a bassa o alta quota, piccoli ed enormi. A segnalarli sono state le persone, più o meno colte, più svariate: giovani, anziani, maschi, femmine, italiani ma anche stranieri.”

Sembra che nel 2017 – ha dichiarato il presidente e fondatore dr. Angelo Carannante – vi sia stato un salto di qualità negli oggetti avvistati attesa la inusitata chiarezza di alcuni oggetti volanti non identificati filmati o fotografati. Un dato molto significativo è costituito dai dischi volanti che, dopo anni di assenza, sembrano tornati, come dimostrato dagli ufo di di Lavagna, Civitavecchia (provincia di Roma, clamoroso per chiarezza) ed Arco Felice (Napoli)“.

Alcune volte, gli ovni (oggetti volanti non identificati) hanno volato anche in squadriglia – prosegue la nota – dando origine allo spettacolare fenomeno delle flotillas come capitato in tutta Italia nell’appena trascorsa estate 2017, quando hanno volato sulla verticale di Roma durante un concerto di Ennio Morricone. Non sono mancati dei veri e propri inseguimenti tra ufo e caccia militari, come capitato a Cosenza e testimoniato da molte persone. Altre località interessate dagli avvistamenti (alcuni ancora in fase di indagine) sono state Paestum, Brescia,Trieste, Latina, Firenze, Napoli, Pomezia, Casalnuovo di Napoli, San Benedetto del Tronto, Vico Equense, Caserta, Ascoli Piceno, Guglionesi, Cassino, Vicenza. Sul sito ufficiale del Centro Ufologico Mediterraneo e sul suo canale youtube, sono postate bellissime immagini e notizie, con approfondimenti e statistiche su questi ufo files nostrani.”