Caldo record, rarissime specie tropicali invadono i mari e le spiagge del Sud Italia: FOTO e VIDEO

Caldo anomalo, invasione di Taliacei tropicali nei mari del Sud Italia: migliaia di "Salpa maxima" avvistate in Campania, Puglia, Calabria e Sicilia. Ecco le immagini FOTO e VIDEO

Il caldo record di questo mese di Aprile sta sconvolgendo anche la natura: negli ultimi giorni sono state avvistate grandi colonie di Salpa maxima, una un organismo gelatinoso che si nutre di plancton ed è tipico delle zone tropicali del Pianeta. Vive nelle acque calde ed è raro nel Mediterraneo, soprattutto in Italia. Nelle ultime settimane è stato avvistato in modo massiccio in tutte le Regioni del Sud (Campania, Puglia, Calabria e Sicilia). Soprattutto le coste della Calabria ne sono state letteralmente invase. Non è urticante e pericoloso per l’uomo, anche se ha sembianze che ricordano le meduse.

Altre specie tropicali planctoniche sono state avvistate nei giorni scorsi al Sud, e soprattutto in Calabria. Tra queste la Janthina pallida, una specie di chiocciola “galleggiante” grazie a una “zattera” di bolle di muco su cui depone anche le uova dal colore rosa, come ha spiegato il biologo marino Luciano Bernardo. Infine, un’altra conchiglia interna del mollusco pelagico Cymbulia peronii che sembra di cristallo: nuota utilizzando due espansioni a forma di ali, ed è soprannominato ‘farfalla di mare’. E’ difficile osservarla dal vivo ma in qualche caso sulla spiaggia si rinviene la conchiglia che, per la sua bellezza, è chiamata “scarpetta di Venere”.