CES 2019: a Las Vegas Intel porta l’intrattenimento sulle auto a guida autonoma [GALLERY]

Al CES di Las Vegas 2019 Intel dimostra che il futuro delle auto a guida autonoma passerà anche dall'intrattenimento a bordo

È ormai noto che in fatto di guida autonoma si siano raggiunti risultati che fino a pochi anni fa erano impensabili. Nonostante la normativa non si sia ancora del tutto adeguata ed espressa in modo chiaro sul tema, alcuni produttori sarebbero già in grado di dotare le proprie vetture di sistemi di guida autonoma di livello 5, il massimo possibile. Se, in un futuro nemmeno tanto remoto, avremo quindi vetture dotate di sistemi che non prevedono neppure il volante, la prossima sfida dei costruttori si giocherà nel campo dell’intrattenimento.

Intel si occuperà di sviluppare una piattaforma che possa essere fruibile nei sempre più spaziosi abitacoli delle auto a guida autonoma grazie alle quali, secondo l’azienda californiana, nascerà un mercato di car-entertainment da 200 miliardi di dollari.

Al CES di Las Vegas 2019 Intel, in partnership con Warner Bros, svela la sua idea di intrattenimento a bordo di veicoli dotati di sistemi di guida autonoma. Il prototipo è realizzato attorno all’abitacolo di una BMW X5 allestito con un grande schermo, proiettori, un sistema di feedback aptici e sensoriali, un impianto audio e illuminazione di tipo immersivo. La vettura simula un viaggio attraverso Gotham City, città di Batman, accompagnati dal maggiordomo Alfred.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...