Il ciclone dello Jonio raggiunge Malta, violenta tempesta di grandine imbianca l’isola ma il peggio arriva domani: venti da uragano e onde fino a 13 metri [FOTO e VIDEO]

Con il ciclone dello Jonio che inizia ad estendersi verso Malta, una tempesta di grandine e fulmini si è appena abbattuta sull’isola

Con il ciclone dello Jonio che inizia ad estendersi verso Malta, una tempesta di grandine e fulmini si è appena abbattuta sull’isola a causa dei potenti venti da nord-est che soffiano ad alta intensità. Il maltempo è iniziato con rovesci isolati che si sono evoluti in tempeste di grandine. Ora che è calata la sera si prevede un calo delle temperature fino a +6°C e un aumento dell’intensità dei venti di grecale che potrebbero raggiungere 120km/h nella notte e nella giornata di domani, 24 febbraio. Venti dall’intensità di uragano sono in grado di provocare danni agli edifici e alle strutture. I venti potrebbero essere ancora accompagnati da rovesci e grandine.

La grandine ha imbiancato le strade, creando pericoli per gli automobilisti e lasciando gran parte dell’isola sotto un insolito bianco, come potrete vedere nelle foto contenute nella gallery a corredo dell’articolo. Nel video in fondo si vede il campo di Stella Maris a Gezira totalmente imbiancato dalla grandine, tanto da sembrare ricoperto da un sottile manto di neve. Grandi quantità di ghiaccio sono cadute al suolo da Birgu e Swieqi.

Quello che è appena successo, dunque, è solo un anticipo del maltempo che attende l’isola nelle prossime ore. Il forte maltempo dovrebbe poi diminuire un po’ di intensità con il trascorrere delle ore domani, 24 febbraio, ma i venti resteranno comunque molto intensi. I venti da nord-est sono particolarmente preoccupanti per i marinai con navi in aree come il Porto di Marsamxett, il Porto Grande o la Baia di San Paolo. La paura per i venti di forte intensità ha costretto molti proprietari a correre per mettere al riparo le proprie imbarcazioni. C’è molta preoccupazione per le grandi mareggiate che potrebbero verificarsi sull’isola. “Le onde saranno di circa 6 metri, con possibili picchi di 13 metri! I venti più forti sono attesi tra le 4 e le 10 di domenica mattina! Non parcheggiate le auto sotto grandi alberi e non avvicinatevi al mare nelle aree esposte!”, ha avvisato Malta Weather. Le temperature per domani dovrebbero raggiungere minime di +7°C e massime di +11°C.

Valuta questo articolo

Rating: 3.7/5. From 3 votes.
Please wait...