Rabbia in Egitto: sesso in cima alla Grande Piramide di Giza? Il Governo è infuriato, due giovani danesi nei guai [FOTO e VIDEO]

Sono molte le persone in tutto il mondo rimaste per nulla contente dopo che un fotografo danese ha deciso di salire in cima alla Grande Piramide di Giza con scopi tutt’altro che scientifici

Sono molte le persone in tutto il mondo rimaste per nulla contente dopo che un fotografo danese ha deciso di salire in cima alla Grande Piramide di Giza con scopi tutt’altro che scientifici. Il fotografo si chiama Andreas Hvid e ha rilasciato un video e una serie di foto che immortalano lui e una donna in cima alla piramide. Inutile dire che le foto non siano state accolte bene dal governo egiziano e da tutto l’Egitto in generale. Probabilmente non c’è bisogno di sottolinearlo, ma è maledettamente illegale sconfinare e arrampicarsi sulle piramidi.

Zahi Hawass, archeologo ed ex Ministro delle antichità dell’Egitto, ha dichiarato alla NBC che il video e le foto sono false perché “non c’è alcun modo di accedere all’area delle Piramidi di notte” e inoltre le dimensioni dei massi non corrisponderebbero. Detto questo, c’è da notare che in passato altre persone sono riuscite a scalare la piramide, con un uomo tedesco che è stato arrestato nel 2016.

Hvid ha rilasciato una lunga intervista al giornale danese Ekstrabladet, in cui afferma che le foto sono vere e che si terrà lontano dall’Egitto in futuro “perché probabilmente rischio di essere arrestato se vi faccio ritorno”.

Alla fine di novembre Hvid e la sua partner hanno messo in scena la bravata. “Per molti anni, ho sognato di scalare la grande piramide. Anche l’idea di fare uno scatto nudo lassù esiste da tempo”, ha confessto. Hvid ha raccontato che lui e la donna hanno superato la recinzione a grande distanza dalla piramide e che si sono fatti lentamente strada verso l’imponente struttura. Quando hanno avvistato le guardie, si sono nascosti in un tempio per un’ora e mezza e poi si sono diretti al monumento come avevano pianificato. Una volta raggiunto il lato della Piramide, sono riusciti a scalarla in meno di mezz’ora. Hvid ha descritto la sensazione di raggiungere la cima come “euforica” e la vista come “magica”. Insieme alle foto, il fotografo ha rilasciato anche un video della bravata, che troverete in fondo all’articolo, che mostra la coppia scalare la piramide nella notte. Alla fine del video, la donna, il cui viso è offuscato, si toglie la maglia e guarda verso Il Cairo, che si estende sotto ai suoi occhi dalla cima della piramide. Poi hanno scattato una foto in cui sembra che stiano avendo un rapporto sessuale.

Sembra che la foto offenda la gente su due fronti: alcuni sono furiosi perché i due hanno violato un sito storico come quello delle Grandi Piramidi, altri sono indignati per il presunto atto sessuale.  “A nome degli storici e degli archeologi del mondo, spero che finiate entrambi in galera”, si legge in un commento al video.

Nell’intervista, Hvid racconta che non si aspettava che le persone fossero così infuriate e che ha seguito il “codice dell’esploratore urbano”, scattando “nient’altro che foto e lasciando nient’altro che tracce”. In ogni caso, nella conversazione con il giornale danese, il fotografo ha chiarito che non c’è stato alcun rapporto sessuale in cima alla piramide, ma che hanno solo posato. Secondo Ahram Online, Khaled El-Anany, Ministro delle antichità dell’Egitto, ha ordinato ai magistrati di indagare sulla validità delle immagini e di analizzare se Hvid e la sua “amica” “abbiano davvero ripreso un esplicito video pornografico in cima alla Piramide”. Anche le autorità che hanno permesso che i due riuscissero a raggiungere la piramide rischiano di essere sanzionate.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...