Eclissi Solare, 200 milioni di americani incantati dallo straordinario spettacolo celeste. Ecco le FOTO più belle [GALLERY]

Piu’ di 200 milioni di americani hanno assistito alla storica eclissi totale che ha oscurato il sole dall’ovest all’est degli Stati Uniti. Era dal 29 maggio 1919 che il “sole nero” non abbracciava tutta l’America, dato che nel 1979 l’eclissi totale fu visibile solo in alcuni Stati. Lo spettacolo e’ iniziato poco dopo le 19 ora italiana nella scogliera di Yoquina Head, a sudovest di Portland, in Oregon, poi la “Grat American Eclipse” si e’ spostata attraverso 12 Stati fino alle coste orientali. Ad ammirare lo spettacolo del grande abbraccio dalla luna che, illuminata dal sole, ha gettato la sua ombra sulla Terra, c’erano anche Donald Trump e la First Lady Melania dal balcone della Casa Bianca. Il presidente indossava gli speciali occhialini della Nasa ma ha anche sbirciato a occhio nudo. A Washington, come Boston, Filadelfia e la stessa New York, l’eclissi e’ stata parziale ma moltissimi si sono radunati su grattacieli e lungo i fiumi per ammirarla. E’ stato l’intero Paese a vivere l’esperienza con coinvolgimento, con boom turistico per gli Stati coinvolti, dai grandi parchi del Wyoming e dell’Idaho alle grandi pianure del Kansas e del Nebraska, e ancora Missouri, Illinois, Kentucky, Tennessee, Georgia e le Carolina. Il fenomeno e’ stato parzialmente visibile anche in alcune zone dell’Europa (ma non in Italia), dell’Africa e dell’America Centrale ma e’ stato seguito in tuto il mondo grazie a tv e social. La Nasa ha trasmesso una diretta streaming con immagini da palloni aerostatici, telescopi, satelliti e telecamere piazzate a terra o sugli aerei. L’eclissi permette di studiare meglio la parte piu’ esterna dell’atmosfera solare, la corona, e di comprendere meglio la struttura del Sole. La prossima eclissi totale sara’ visibile negli Stati Uniti l’8 aprile del 2024.