Etna, l’eruzione continua e la nube di cenere si vede anche dallo Spazio: le spettacolari immagini NASA [GALLERY]

Etna in eruzione, le spettacolari immagini dai satelliti

L’eruzione dell’Etna continua, nonostante il significativo abbassamento dell’attività sismica sul vulcano registrato oggi dai sismografi dell’Ingv. I valori del tremore dei condotti interni del vulcano, che segnalano l’energia del magma in risalita, sono ulteriormente calati, attestandosi su dati quasi rientranti nella norma. Gli sfollati invece dopo il sisma del 26 dicembre scorso sono aumentati negli alberghi messi a loro disposizione dalla Regione Siciliana. In un hotel dove la prima sera si erano presentati in una decina a fronte di 140 persone attese, hanno deciso di prendere una stanza altre 60 persone. Alto comunque il numero di persone che hanno trascorso in auto anche la seconda notte dopo il terremoto di magnitudo 4.9. E questo nonostante il sistema di protezione anti sciacallaggio delle zone dove ci sono case dichiarate inagibili sia stato potenziato dal dispositivo previsto dalla prefettura di Catania con la presenza, tra gli altri, di militari della squadra ‘Lupi’ dei carabinieri del comando provinciale. Sono 321 i vigili del fuoco impegnati nelle operazioni speditive di messa in sicurezza e verifica dell’agibilita’ delle strutture lesionate dal terremoto. Lo segnalano gli stessi vigili del fuoco via twitter. Dalla notte del 26 dicembre sono stati svolti oltre 570 interventi. Il Comando Legione carabinieri Sicilia ha disposto l’invio dei militari dello Squadrone eliportato ‘Cacciatori di Sicilia’ nelle zone piu’ colpite dal sisma. Gli operatori dello Squadrone, qualificati per la ricerca dei latitanti e la prevenzione e repressione dei reati in aree rurali, faranno da supporto al dispositivo di sicurezza gia’ avviato dal Comando provinciale dei carabinieri di Catania che in campo, oltre alle Compagnie di Acireale e Giarre, ha dislocato delle pattuglie formate da personale del Nucleo investigativo (Squadra ‘Lupi’) dedicato all’opera di anti-sciacallaggio. L’eruzione, intanto, continua e si vede anche dallo Spazio: spettacolari le immagini che pubblichiamo nella gallery a corredo dell’articolo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...