Filippine: il tifone Koppu provoca 16 morti [FOTO]

Il tifone Koppu si lascia dietro una lunga scia di vittime e danni

Le autorità hanno reso noto che il tifone Koppu ha provocato almeno 16 vittime nelle Filippine. Tra i morti ce ne sono sette per l’affondamento di un traghetto. Altri tre sono morti per una frana, sabato mattina, e un ragazzo è stato colpito a Manila dalla caduta d’un albero.

La seconda tempesta per intensità a investire l’arcipelago asiatico quest’anno, ha toccato terra a Luzon, l’isola più grande. Si teme che il bilancio sia molto più grave, anche perché molti villaggi sono ancora isolati. Venti a 150 chilometri orari e piogge torrenziali si sono abbattuti su alcune delle aree agricole più fertili del Paese, con gli straripamenti dei fiumi che hanno spazzato via colture e ucciso il bestiame. Almeno una ventina le province in stato d’allerta. Tra le città più colpite quella di Santa Rosa, a nord di Manila. Militari e volontari con gommoni hanno prestato soccorso alla popolazione rifugiatasi sui tetti delle case.

Questo slideshow richiede JavaScript.