Gioiosa Marea: riportati i cani rapiti ieri mattina [FOTO]

Ha avuto un lieto fine in meno di 24 ore la vicenda del rapimento di tre cuccioli che erano in stallo presso la volontaria AIDAA Daniela Lotito a Gioiosa Marea in provincia di Messina

Ha avuto un lieto fine in meno di 24 ore la vicenda del rapimento di tre cuccioli che erano in stallo presso la volontaria AIDAA Daniela Lotito a Gioiosa Marea in provincia di Messina. I tre cuccioli (vedi foto) erano scomparsi all’alba di ieri, quando qualcuno dopo essere penetrato nell’abitazione della Lotito aveva rapito i tre cuccioli, allontanandosi poi ad alta velocità a bordo di un automobile. Durante tutta la giornata di ieri il presidente AIDAA era rimasto in contatto con la volontaria e nel frattempo erano stati avviati sia le pratiche di denuncia, sia i contatti con canali riservati dell’ambiente animalista della zona. Nella serata di ieri la prima svolta, uno dei tre cuccioli rapiti a Gioiosa Marina è stato fatto ritrovare su una catasta di legna a poche decine di metri dalla casa della Lotito, mentre questa mattina all’alba sono stati fatti ritrovare gli altri due cuccioli. Tutti e tre i canuzzi sono in perfetto stato di salute.

“Quale sia il motivo che ha portato a questo gesto- ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale di AIDAA- sarà oggetto di indagine da parte delle forze dell’ordine, anche se noi una idea piuttosto precisa ce l’abbiamo. Sono contento per Daniela- continua Croce- che si sta occupando tra le altre cose della sistemazione e trasformazione del rifugio di Patti la cui vicenda è nota a tutti e che ringrazio pubblicamente per il suo impegno. Credo- conclude Croce- che presto verremo a conoscenza dei nomi dei responsabili o delle responsabili di questa intimidazioni e dopo la loro scoperta molte strane vicende di quel territorio saranno viste sotto la lente di ingrandimento della giustizia penale”.