Helsinki: origini storiche attrattive turistiche [GALLERY]

Helsinki, capitale della Finlandia, è una città stupenda situata sull'omonimo golfo. Conosciamone storia e attrattive turistiche

Siamo a Helsinki, capitale della Finlandia, è situata sull’omonimo golfo, a 200 km dalla frontiera russa.Questa città, che sorge per metà sull’acqua, adagiata su un’ampia penisola che costituisce il suo nucleo più antico, circodata da una miriade di isole cui è collegata da ponti e traghetti. Centro delle attività culturali, finanziarie ed economiche della Finlandia, Helsinki, vibrante città di mare, è un mix di relax e atmosfera dinamica. Fnodata dal re Gustavo Vasa di Svezia come nuovo avamposto commerciale il 12 giugno 1550, danneggiata da un incendio nel 1657 e ancora più, dall’occupazione russa del 1713-21 e del 1742-43 acquistò importanza strategica con la costruzione, nel 1749, della piazzaforte di Sveaborg, per proteggere la città dalla parte del mare. Ricostruita dopo un nuovo incendio, nel 1819 venne prescelta da Alessandro I di Russia a nuova sede del governo finnico quando la capitale venne spostata da Turku proprio ad Helsinki. La città offre moltissime attrattive turistiche, religiose e non. Imperdibili la cattedrale luterana di Tuomiokirko, che domina Piaza Senato; quella ortodossa di Uspenski, la chiesa Vanhakirko, la più antica. Ed ancora il Palazzo Parlamentare, il Monumento al Comandante Supremo Mannherheim e il Complesso Finlandia-Talo, capolavoro di Alvar Alto. Tantissimi i musei. Tra i più importanti: il Museo d’arte contemporanea Kiasma, l’Ateneum, il Museo all’aperto di Seurasaari, il Museo del Design. Se vi trovate ad Helsinki, non mancate di fare un salto nella colorita piazza mercato Kauppatori o nelle animate Aleksanterinkatu e Mariankatu, tra negozietti d’antiquariato e oggetti di design. Interessanti le escursioni iN barca a Suomenlinna, il giro intorno al Tuusulanjarvi, il lago sul quale visse il famoso Sibelius. Helsinki, definita la città verde per eccellenza, vanta numerosissimi parchi. Tra questi il parco Esplanadi, nel cuore cittadino, considerato come la linea di confine tra la zona commerciale più frenetica e la zona più tranquilla, con al centro le statue dedicate allo scrittore Zaccaria Topelius e al poeta Eino Leino; il Parco Centrale di Helsinki, in cui noleggiare bici, fare jogging, con 100 km di sentieri escursionistici e percorsi ed impianti per praticare nuoto, tennis, pattinaggio ecc; il Parco Kaisaniemi che abbraccia un lago, il giardino botanico di Kasvitieteellinen Puutarha, uno dei più famosi della Finlandia è che ha oltre 200 anni di vita.