Incendi, Gallura: rientrati negli alloggi circa 1500 evacuati [GALLERY]

Risulta in netto miglioramento la situazione degli Incendi tra Budoni e San Teodoro dove, dopo il rogo di ieri, una nuova recrudescenza intorno alle 14 ha ripreso vigore

Risulta in netto miglioramento la situazione degli Incendi tra Budoni e San Teodoro dove, dopo il rogo di ieri, una nuova recrudescenza intorno alle 14 ha ripreso vigore. E’ stato necessario – fanno sapere – l’impiego di un Canadair e di due elicotteri della flotta regionale per spegnere i nuovi focolai, ma alla fine le fiamme sono state domate.

I turisti ancora evacuati – circa 1.500 quelli trasferiti – sono tornati tutti nei loro alloggi e i sindaci dei due centri costieri hanno revocato l’ordinanza di evacuazione. I nuovi focolai sono stati spenti anche ad Arzana, in Oglistra, dove nel primo pomeriggio il fuoco di sicura origine dolosa, che ieri ha devastato trenta ettari di bosco fino alla bassa periferia del paese, ha ripreso vigore. Spento anche un incendio scoppiato a Baunei in localita‘ Su Contu.

Sia in Gallura che in Ogliastra – spiegano lavoreranno fino a notte fonda le squadre a terra dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale e gli operai di Forestas. Resta invece ancora attivo l’incendio scoppiato nella notte in Baronia, tra Loculi e Irgoli: qui le fiamme hanno gia’ divorato un centinaio di ettari di bosco. Sul posto e’ intervenuto un Canadair e un elicottero della base di San Cosimo senza tuttavia riuscire a sedare le fiamme. L’attivita’ di spegnimento e’ ancora in corso e i mezzi aerei continueranno a operare fino all’imbrunire.