Vasto incendio nell’Agordino, due ragazzi bloccati in quota: si valuta l’evacuazione dei centri abitati [FOTO e VIDEO LIVE]

Due ragazzi sono bloccati dalle fiamme dell'enorme incendio che divampa dal pomeriggio nella valle di San Lucano, nell'Agordino

Due ragazzi sono bloccati dalle fiamme dell’enorme incendio che divampa dal pomeriggio nella valle di San Lucano, nell’Agordino. I due – informa il Soccorso Alpino – si trovano a circa 1.650 metri di quota nel Canale della Besausega.

In contatto telefonico con i soccorritori, sono stati guidati in una zona rocciosa lontana dalle fiamme. Al momento il Soccorso alpino di Agordo e i Vigili del fuoco, data l’impossibilità per i mezzi aerei di intervenire, stanno valutando le possibilità di avvicinamento a piedi.

Le operazioni di soccorso sono state rese difficili dal fumo denso che avvolge la zona: il sindaco ha chiesto ai residenti di chiudersi in casa ed, eventualmente prepararsi ad essere evacuati. Vigili del fuoco e volontari della Protezione Civile sono al lavoro, anche se i Canadair non hanno potuto alzarsi in volo.

L’incendio potrebbe essere stato innescato dalla caduta di una pianta sulla linea ad alta tensione di Terna che ha causato un blackout di una decina di minuti nell’Agordino, dove nel pomeriggio si è sviluppato il vasto incendio in Valle di San Lucano.

L’erogazione dell’elettricità, secondo quanto appreso, è stata comunque garantita dai sistemi di backup e della rete a media tensione presente in zona, limitando i disagi alla popolazione. Al momento, per il forte vento e il fumo sprigionato dal rogo, non è possibile per i tecnici intervenire per verificare i danni e ripristinare la linea. Non è possibile nemmeno ipotizzare se la caduta della pianta sia stata causa o effetto del rogo.

Cencenighe Agordino, disastroso incendio sulle Dolomiti: le immagini che fanno paura [VIDEO]

Cencenighe Agordino, enorme incendio sulle Dolomiti per il caldo e il forte vento di foehn [VIDEO]

Incendio sulle Dolomiti, la nube di fumo del rogo di Cencenighe Agordino vista da Belluno [VIDEO]

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...