Incendio in Portogallo: nuovo bilancio provvisorio, 58 morti [GALLERY]

Il devastante incendio boschivo che ha colpito il Portogallo centrale, ed in particolar modo la località di Pedrogao Grande, ha provocato 58 morti, secondo un nuovo bilancio provvisorio reso noto dal segretario di stato agli interni Jorge Gomes: “L’ultima vittima è stata trovata nella zona rurale” dove il fuoco continua ad essere attivo.

La polizia portoghese ritiene che il catastrofico incendio sia stato probabilmente causato da un fulmine: “Sulla base delle informazioni raccolte in questo momento ci fa pensare, con un grande grado di certezza, che la causa sia stato un fulmine che ha colpito un albero secco“, ha detto il direttore della protezione civile, Pedro do Carmo, che comunque ha precisato che sarà necessaria un’indagine approfondita per confermare questa prima ipotesi. La velocissima propagazione dell’incendio, che nella notte ha raggiunto proporzioni enormi, si deve alle “condizioni meteorologiche estremamente avverse” con temperature che superano dai ieri i 40 gradi.