La “settima stanza”: una delle case sull’albero più belle al mondo [GALLERY]

A breve, nella Lapponia Svedese, verrà inaugurata “La settima stanza”, una delle case sull’albero più belle al mondo. Ecco cosa riserva ai suoi ospiti

Sarà inaugurata il 20 gennaio “La settima stanza” del Treehotel, nella Lapponia Svedese, che punta ad essere una delle case sull’albero più belle al mnondo. Progettata dallo studio d’architettura Snøhetta, illuminata dallo studio Ateljè Lykton, è, come il nome stesso suggerisce, la settima suite dell’hotel Treehotel, più elevata e più grande delle altre sei, già esistenti, racchiuse in eccezionali case sull’albero. Dopo Cubo di Specchio, Ufo, Cabina, Libellula, Nido d’Ape e Cono blu, è la volta della 7th Room, costruita a 10 metri dal suolo… uno spazio di oltre 100 mq, sostenuto da 12 colonne, con al centro una rete in doppia corda per addormentarsi sotto le stelle.

TREE 5Dotata di sei facciate, piccolo ascensore, scale e pianerottoli, è il luogo idealee per ammirare le lussureggianti cime lapponi, il fiume Lule e lo spettacolo delle aurore boreali. La settima stanza, che può ospitare sino a 5 persone, si mimetizza perfettamente con l’ambiente circostante grazie ad una base di alluminio su cui è stampata in bianco/nero l’immagine degli alberi, ha gli esterni in legno-carbonizzato, gli interni con pareti multistrato di betulla, pavimenti in legno di frassino; è dotata di stufa a legna, mobili in legno di quercia e elementi d’arredo in pelle di pecora. Il soggiorno nella suite è un’esperienza unica, in un ambiente dal design contemporaneo, nella natura incontaminata, riducendo al massimo l’impatto ambientale.