Lucignano: il borgo gioiello della Valdichiana [GALLERY]

Lucignano, situato a circa 30 km da Arezzo, è definito borgo gioiello della Valdichiana. Ecco cosa offre ai suoi visitatori

Siamo a circa 30 km da Arezzo, nella Valdichiana. E’ qui che sorge Lucignano, un grazioso borgo, ritenuto tra i più belli d’Italia, il cui assetto urbanistico di stampo medievale èrimasto inalterato nel corso dei secoli, con la pianta dell’antico castrum ellittica, strade concentriche e una possente cinta muraria a protezione dell’abitato. Lucignano, che sorge a 400 metri d’altezza, vanta numerose attrattive turistiche: sulla piazza principale si affacciano gli edifici più importanti del paesino: il Palazzo Comunale, che racchiude il Museo Comunale e la Sala Consiliare, simbolo del potere civile, la Chiesa di San Francesco, la collegiata di San Michele Arcangelo. Da non perdere Porta San Giovanni, una delle tre porte che si aprono nella cinta muraria che circonda l’antico castrum, assieme a Porta San Giusto e Porta Murata, Via Matteotti, ampia e ricca di pregevoli palazzi rinascimentali; Via Roma, di aspetto medievale. Fuori dal centro abitato medievale sorgono i resti della Fortezza medicea, rimasta incompiuta, il Santuario tardo-rinacimentale della Madonna delle Querce, il cui progetto è attribuito a Giorgio Vasari. Di origine etrusca, Lucignano assunse un rilievo strategico nel Medioevo, nel contesto delle lotte tra Siena e Firenze, sino alla battaglia di Scannagallo e la seguente supremazia fiorentina sulla Toscana. L’influsso senese ha maggiormente influenzato l’attuale patrimonio artistico e architettonico del paesino. Lasciatevi travolgere da un borgo ricco di vicoli a spirale, chiese e tesori di inestimabile bellezza.