L’Uragano Maria minaccia l’Europa: 13 Paesi in allerta, arriverà tra 2 e 3 Ottobre [MAPPE e DETTAGLI]

L'Uragano Maria continua a muoversi verso l'Europa: arriverà tra Lunedì 2 e Martedì 3 Ottobre, 13 Paesi sono già in allerta nei settori settentrionali del Vecchio Continente e poi scivolerà verso i Balcani lambendo anche l'Italia

L’uragano Maria stamattina si e’ indebolito nuovamente ed è ritornato tempesta tropicale mentre si dirige verso l’Europa, nell’oceano Atlantico. I venti sono scesi ad una velocità di 110km/h e dovrebbero mantenersi stabili nei prossimi due giorni. E’ confermato l’arrivo della tempesta in Europa all’inizio della prossima settimana, tra Lunedì 2 e Martedì 3 Ottobre. In Europa, 14 Paesi sono già a rischio: si tratta di Regno Unito, dove “Maria” arriverà proprio Lunedì, e poi Francia, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Germania, Danimarca, Polonia, Svezia, Norvegia, Repubblica Ceca, Svizzera, Austria, gradualmente tutti colpiti dall’arrivo della tempesta tra Lunedì sera e Martedì. Nonostante sarà declassata a “Depressione Tropicale”, “Maria” rimarrà violentissima e scatenerà sull’Europa venti impetuosi e piogge torrenziali, con forti temporali.

Successivamente, da Mercoledì 4 Ottobre in poi, scivolerà verso sud/est sui Balcani, lambendo anche l’Italia e provocando fenomeni di maltempo anche intenso pure nel nostro Paese. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: