Maltempo al Sud, dopo il caldo record è un disastro: devastante tornado in Basilicata, feriti – LIVE

Maltempo estremo al Sud: nubifragi e tornado nella Basilicata orientale, Matera in ginocchio. Almeno due feriti

A seguito del caldo record degli ultimi giorni, al Sud Italia è arrivato qualche spiffero fresco e si sta scatenando il disastro. Come ampiamente previsto, il maltempo di queste ore sta provocando eventi particolarmente estremi. Dopo i violenti temporali della scorsa notte in Lombardia, e quelli del primo pomeriggio tra Marche e Abruzzo, in serata è stata la Basilicata settentrionale e orientale ad essere colpita dai fenomeni più estremi. E qui sono stati ben più violenti, perché fino a metà pomeriggio faceva ancora molto caldo. Alle 15:00 avevamo +39°C a Pomarico, +37°C a Grassano, +36°C a Montescaglioso e Scanzano Jonico, +35°C a Matera, Marconia e Pisticci, +33°C a Miglionico, Venosa e Salandra. Adesso abbiamo +22°C a Scanzano Jonico e Marconia, +20°C a Matera, Venosa, Pisticci, Pomarico e Salandra, +19°C a Montescaglioso, +18°C a Miglionico. Si sono verificati violenti nubifragi specie nel materano, dove si registrano 35mm di pioggia a Miglionico, 34mm a Matera, 22mm a Montescaglioso.

Fenomeni più veloci ma altrettanto intensi nel nord della Regione, dove a San Nicola di Melfi s’è abbattuto un violento tornado che ha provocato diversi feriti. E il maltempo si accentuerà ancora nel weekend. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: