Maltempo in Europa: Austria sepolta dalla neve, Germania travolta da forti tempeste. Il bilancio delle vittime sale a 14 [FOTO e VIDEO]

Massimo livello di allerta per valanghe in Austria, diverse tempeste in Germania: emergenza maltempo nel cuore dell'Europa

Le autorità austriache stanno diffondendo il massimo livello di allerta possibile per valanghe in diverse regioni, mentre oltre 350 residenti della Baviera sono rimasti bloccati dalla neve e al già tragico bilancio si aggiunge un’altra vittima. Un insegnante di 62 anni è morto mentre stava sciando a Mariazeller Buergeralpe, in Austria: l’uomo è caduto ed è rimasto sepolto sotto un cumulo di neve. Con questo ultimo decesso, il bilancio delle vittime di questa potente tempesta di neve in Europa sale a 14.

In Austria molti versanti rimangono chiusi, soprattutto alla luce delle nuove previsioni per i prossimi giorni che parlano ancora di pesanti nevicate sulle Alpi settentrionali tra Austria, Svizzera e Germania. Anche le scuole rimangono chiuse in alcune parti dello stato elvetico e nel sud della Germania. È caos anche nei trasporti: diverse strade e autostrade sono bloccate da una coda di 20km nei pressi di Monaco e per consegnare cibo alla comunità bavarese di Buchenhoehe, vicino a Berchtesgaden, si è dovuto ricorrere a veicoli pesanti, mentre la neve continuava a cadere copiosa.

Ma mentre la neve copriva parti della Germania meridionale, piogge torrenziali, tempeste di grandine, inondazioni e venti di burrasca sferzavano altre zone. Dalla Foresta Nera alla Baviera e alla città di Brema, nel nord-ovest, si sono sviluppate forti condizioni di tempesta sullo stato tedesco. Come mostrano le immagini contenute nella gallery a corredo dell’articolo, la città di Miesbach, in Baviera, è stata pesantemente imbiancata dalla neve, così come l’area di Hinterzarten della Foresta Nera, nello stato del Baden-Württemberg. La tempesta, che ha anche portato persistenti nevicate sulla catena montuosa dei Monti Metalliferi, al confine con la Repubblica Ceca, ha ricoperto di neve anche la foresta di Fichtelberg, in Sassonia, creando un meraviglioso paesaggio invernale. A Brema l’acqua si infrangeva sulla banchina a causa della tempesta “Benjamin” che infuriava sulle coste tedesche. Il livello dell’acqua del fiume Trave è molto alto a Lubecca, nello stato di Schleswig-Holstein. E infine anche ad Amburgo il fiume Elba ha tracimato a causa di Benjamin, allagando il famoso mercato del pesce della città.

Il Servizio Meteorologico Tedesco (DWD) ha dichiarato che altra neve fresca sarà possibile nei prossimi giorni, soprattutto sul sud della Germania e in Austria e anche in altre parti del Paese.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...