Maltempo in Calabria e Sicilia: mareggiate e scuole chiuse, danni e disagi per le forti raffiche di vento [GALLERY]

Temperature rigide ma situazione meteo in miglioramento in Calabria e Sicilia, dopo due giorni di forte maltempo, con conseguenti danni e disagi

Temperature rigide ma situazione meteo in miglioramento in Calabria, dopo due giorni di forte maltempo che ha creato danni e disagi.
Nei campi il vento ha divelto serre e sradicato alberi, ed il gelo ha compromesso le colture, ma i danni si contano su tutto il territorio regionale.
La circolazione dei treni è tornata regolare nel pomeriggio di ieri: i ritardi hanno raggiunto le 13 ore a causa dei binari ostruiti da alberi e da materiale di vario tipo, trasportato dal vento.
Situazione critica sulla fascia ionica del Reggino: le mareggiate hanno stravolto la costa. A Bovalino le onde del mare hanno divorato circa 200 metri di lungomare.
Danni per le forti raffiche anche nella Presila catanzarese con alberi sradicati e disservizi sulla linea elettrica.

In Sicilia oggi scuole chiuse a causa del maltempo, in particolare tra le province di Ragusa e Siracusa: la relativa ordinanza è stata firmata dal primo cittadino di Noto e di Avola.
Niente lezioni a Ragusa per verifiche sull’agibilità degli istituti.
A Scicli chiuse scuole, ville, giardini pubblici e cimitero.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...