Maltempo, Campania flagellata dai nubifragi, caduti oltre 70 mm in poco tempo; attesi nuovi violenti temporali nelle prossime ore

Maltempo, Campania flagellata dai violenti nubifragi di ieri notte; registrati disagi e allagamenti in molte zone

Nelle scorse ore è arrivato il tanto atteso maltempo, la saccatura nord atlantica ha determinato la formazione di un minimo depressionario, nella scorsa notte dopo aver colpito il Nord Italia si è diretto verso il medio-Tirreno apportando un forte peggioramento delle condizioni atmosferiche anche in Campania. La situazione resta critica in molte zone delle Campania dove si registrano diversi problemi a causa della forte pioggia delle ultime ore: case e scantinati allagati, ma anche strade rese impercorribili per l’acqua e il fango. Secondo alcuni dati forniti dall’ente meteorologico campano Campanialive.it le zone più colpite dal maltempo sono Nocera Inferiore SA (72.6 mm), Salerno zona Torrione (63 mm), Mercato San Severino SA (56.4 mm), Cava de’ Tirreni SA (45 mm), Campagna SA (28.7 mm), Battipaglia SA (25.1 mm), Vico Equense NA (42 mm), Posillipo NA (41 mm), Marano NA (25.2 mm), Avellino centro (56 mm), Monteforte Irpino AV (43.4 mm), Summonte AV (43 mm), Mercogliano AV (35 mm), Montevergine AV (30 mm), Teano CE (58.4 mm), Arienzo CE (34 mm), Santa Maria a Vico CE (32.8 mm), Airola BN (58.5 mm), Bonea BN (58 mm), Sant’Agata de’ Goti BN (57 mm), Moiano BN (55 mm), Montesarchio BN (54 mm), Benevento Orsini (29.7 mm) e Laiano BN (28 mm). Nelle prossime ore il vortice depressionario continuerà a spingere verso la Campania nubi estese associate a nuove piogge diffuse e temporali anche di forte intensità, pertanto non sono esclusi nuovi disagi con possibili allagamenti.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: