Maltempo, forti temporali al Nord nella notte: in Lombardia e Veneto i fenomeni più estremi, che fresco!

Maltempo al Nord nella notte: forti temporali tra Alpi e pianura Padana, temperature crollate di 20°C in poche ore e fresco come non succedeva da mesi

Nella notte il forte vento e la pioggia hanno provocato danni e disagi in provincia di Milano, colpendo in particolare la zona sudest, Melegnano, Rodano e Pantigliate. Segnalati tetti scoperchiati, cartelli pubblicitari e impalcature pericolanti, alberi caduti su auto in sosta e sulle strade. I vigili del fuoco hanno effettuato circa un centinaio di interventi tra l’1 e le 4, e molti sono ancora in corso.

Da segnalare 62mm di pioggia a Roncola (Bergamo), 61mm a Caleppio di Settala (Milano), 60mm a Villasanta (Monza), 57mm ad Ambivere (Bergamo), 51mm a Paladina (Vergamo), 45mm a Mariano Comense (Como), e poi ancora 42mm a Monza, 32mm a Bergamo, 25mm a Brescia, 22mm a Como, 21mm a Milano.

Più in generale, tutto il Nord è stato interessato dal maltempo con forti piogge in Trentino Alto Adige e Veneto (43mm a Santa Maria di Sala – Venezia, 31mm a Tombolo – Padova). Adesso alle 09.30 del mattino le temperature oscillano tra +17 e +18°C in una vasta area della pianura Padana. Quasi venti gradi in meno rispetto a ieri pomeriggio!