Maltempo, Tigullio in ginocchio per violenti temporali tra Camogli, Lavagna, Paraggi, Chiavari, Rapallo, Portofino e Santa Margherita [FOTO e VIDEO]

Maltempo in Liguria, situazione critica nel Tigullio dopo i violenti nubifragi di stamattina: le immagini

Ennesima giornata di maltempo nel cuore dell’estate italiana: dopo il tornado di ieri a Torvajanica, oggi è toccato al Tigullio subire le velleità peggiori dei fenomeni meteo estremi. Già colpita Martedì da piogge torrenziali, il settore più settentrionale della Riviera di Levante ha dovuto affrontare un violentissimo nubifragio che in mattinata ha scaricato 94mm di pioggia a Lavagna, 49mm a Zoagli, 48mm a Chiavari, 47mm a Rapallo, 26mm a Genova Apparizione. Ecco le immagini video:

A Lavagna è esondato il torrente Barassi con pesanti disagi per la popolazione per gli allagamenti di sottopassi e scantinati, alberi spezzati dal vento e caduti sulle strade e per numerosi blackout provocati dai fulmini. Criticità anche a Chiavari, a Rapallo e a Santa Margherita.

Anche San Fruttuoso di Camogli si lecca le ferite del violento nubifragio abbattutosi sulla Liguria orientale. L’acqua drenata dalle rupi scoscese del monte di Portofino hanno riversato sulle due spiagge tantissimo materiale che hanno danneggiato le attrezzature turistiche. Sopralluoghi in corso per fare una conta dei danni. Tanti piccoli interventi nel Tigullio, fortunatamente nessuno particolarmente preoccupante dal punto di vista della sicurezza. Secondo i pluviometri di Arpal Santa Margherita Ligure sembra sia stato il comune dove ha piovuto di più con circa 50mm di pioggia in un’ora. Nonostante questo dato il territorio ha retto cosi’ come i torrenti cittadini, ingrossati ma puliti, non hanno creato problemi. Per circa una quindicina di minuti e’ stato interrotto il traffico sulla strada per Portofino per allagamenti, liberate le bocche di lupo tutto e’ tornato alla normalità.

Anche a Paraggi, sempre tra Santa e Portofino, si sono registrati problemi di allagamento alla via interna nei pressi di un hotel e sulla spiaggia del Carillon completamente cancellata dal torrente che la attraversa. Allagamenti per tombini che non ricevevano si sono registrati anche a Rapallo, Chiavari e Lavagna, qui si e’ resa necessaria la chiusura temporanea dell’Aurelia su via Previati. A Sestri Levante un furgone e’ rimasto incastrato in un sottopasso di Pietra Calante.