Maltempo, situazione drammatica a Reggio Calabria per la pioggia portata dallo scirocco: auto sommerse, attivato il COC [FOTO]

Maltempo, situazione critica a Reggio Calabria: auto sommerse dall'acqua, attivato il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile

Situazione critica per il maltempo a Reggio Calabria: lo scirocco ha scatenato piogge torrenziali sulla città calabrese dello Stretto sin dalle 23.00 di ieri sera. Complessivamente nel centro cittadino sono caduti 98mm di pioggia nelle ultime 10 ore, con pesanti criticità nella notte nella zona sud della città. Eloquenti le foto che pubblichiamo a corredo dell’articolo, con le auto sommerse dall’acqua a Gebbione (nel piazzale Sud dello Stadio Granillo) e un grosso albero caduto tra il Viale Quinto e via Sbarre Inferiori. La situazione è molto pesante anche perchè continua a piovere, con forti raffiche di scirocco. E continuerà non solo per tutta la giornata odierna, ma anche domani, Lunedì 29 Ottobre. Soltanto dopodomani, Martedì 30, tornerà a splendere il sole.

Intanto numerose famiglie sono rimaste senza corrente in tutta la zona sud della città, da Ravagnese a Pellaro.

Per questo motivo il Comune ha attivato il “COC” – Centro Operativo Comunale di Protezione Civile – per monitorare la situazione. L’allerta meteo era stata lanciata ieri con grande anticipo, con una criticità arancione, che con ogni probabilità sarà prolungata anche per domani. Il Sindaco potrebbe decidere di chiudere le scuole. La situazione è comunque critica in tutta la Provincia e in tutta la Regione: a Crotone ci sono stati 4 morti per una frana, l’ennesima tragedia di un autunno terribile.

Intanto è una Domenica di maltempo surreale per le temperature: in città nonostante la furia di una pioggia così abbondante ci sono ben +22°C, e la temperatura minima della notte non è scesa sotto i +19°C. Ed è proprio questo caldo anomalo che alimenta fenomeni di maltempo così estremi.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...