Maltempo USA, tempesta di neve e ghiaccio sulla East Coast: 7 vittime, 44 feriti e forti disagi nei trasporti [FOTO e VIDEO]

Oltre 1.400 voli cancellati e altri 8.000 ritardati in tutti gli USA a causa degli effetti di neve e ghiaccio sulla East Coast, che hanno già causato vittime, feriti e danni

La prima tempesta di neve della stagione a colpire l’area di New York ha portato diversi centimetri di neve e provocato almeno 7 vittime in tutto lo stato. Anche se neve e pioggia hanno smesso di cadere nelle regioni del Medio Atlantico nel corso della notte, forti nevicate continueranno a verificarsi sullo stato di New York e sul New England. “Esiste il potenziale di 15-30cm di neve dal Maryland occidentale al Maine nordoccidentale”, spiega Alex Sosnowski, meteorologo di AccuWeather.

In Mississippi sono state riportate 2 vittime e 44 feriti dopo che un bus si è ribaltato su una strada ghiacciata. Nei pressi di Little Rock, in Arkansas, 3 persone hanno perso la vita in incidenti separati sulle strade ricoperte di ghiaccio. Nello stato, gli automobilisti sono rimasti bloccati nel traffico di un’autostrada per oltre 8 ore. In Ohio, le autorità riportano almeno una vittima a causa di incidenti stradali. La Polizia dell’Indiana, invece, ha riportato la morte di una donna di 60 anni, causata dall’alta velocità su una strada ghiacciata.

Sono stati cancellati oltre 1.400 voli e altri 8.000 hanno subito ritardi in tutti gli USA a causa degli effetti di neve e ghiaccio sulla East Coast. La Pennsylvania ha ricevuto la neve più pesante con totali che si sono avvicinati a 30cm in alcune aree. Le strade dello stato sono state teatro di un incredibile incidente di un’auto che si è ribaltata diverse volte, come potrete vedere nel video in fondo all’articolo. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Il Philadelphia International Airport ha riportato 6cm di neve, il totale più alto di novembre dal 1989, e numerosi ritardi e cancellazioni.

Il traffico è rimasto paralizzato sul George Washington Bridge di New York dopo un incidente che ha coinvolto diversi veicoli, come testimoniato dal video in fondo. Alcune persone sono rimaste bloccate nel traffico per oltre 3 ore a causa degli incidenti che si sono verificati in tutta città, dove strade e marciapiedi sono coperti da un manto di neve. Il Central Park di New York ha ricevuto 15cm di neve, rendendolo il giorno di novembre più nevoso degli ultimi 136 anni. Tempeste di neve sono state riportate nelle aree a nord ed ovest di Boston, nel Massachusetts. I venti soffiano forte sulla costa del Nord-Est da Boston a Jersey Shore, con raffiche di 72km/h in Massachusetts e 96km/h ad Atlantic City, nel New Jersey. I venti hanno abbattuto diversi alberi e potrebbero creare ulteriori blackout nell’area.

Fino alla notte di ieri, 15 novembre, i blackout su tutta l’area superavano soglia 350.000. Diffusi report di accumuli di ghiaccio, blackout, rami spezzati, alberi abbattuti e condizioni scivolose sulle strade continuano a provenire da Missouri, Indiana, Illinois e Kentucky. Nella Carolina del Nord, è stata chiusa parte del Blue Ridge Parkway a causa delle condizioni pericolose delle strade. Le scuole sono rimaste chiuse oppure hanno mandato gli studenti a casa prima in tutto il Nord-Est e nell’area dei Grandi Laghi. In Virginia, il lancio di un razzo cargo senza equipaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale è stato rinviato di un giorno a causa del maltempo, dichiara la NASA.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...